In arrivo anche per le biblioteche dell'Orvietano i sussidi del Mibact

Mercoledì 2 Settembre 2020 di M.R.

E' in arrivo per numerose biblioteche d'Italia un contributo del Mibact - Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo che ha stanziato 30 milioni di euro compresi nel Decreto Legge "Rilancio", con il fine di sostenere le librerie e le biblioteche colpite dagli effetti del Covid-19. 

Anche nell'Orvietano molte saranno le biblioteche che beneficeranno del contributo: alla Nuova Biblioteca Pubblica "Luigi Fumi" di Orvieto e alla Biblioteca "Angelo Mai" della Diocesi di Orvieto-Todi andranno 10.001,9 euro ciascuna, alla Biblioteca Comunale di Allerona il sussidio previsto ammonta invece a 5.000,95 euro, alla Biblioteca Comunale "Armando Ricci" di Baschi andranno 2.143,26 euro, mentre alla Biblioteca Comunale di Castel Giorgio potranno contare su un contributo di 5.000,95 euro. A Castel Viscardo la Biblioteca Comunale "Lepoldo Sandri" avrà lo stesso importo per un totale di 5.000,95, e stessa cifra anche per la Biblioteca Comunale "Peppino Impastato" di Fabro, la Biblioteca Comunale di Montegabbione  e  la Biblioteca Comunale di Monteleone d'Orvieto, tutte e tre con un sussidio di 5.000,95 euro. La Biblioteca Comunale di Ficulle e la Biblioteca Comunale di Porano riceveranno ciascuna 2.143,26 euro.

Il ministro Dario Franceschini, al momento della firma del decreto, aveva definito questo strumento “il modo più veloce per sostenere direttamente e indirettamente tutta la filiera del libro in difficoltà, dalle biblioteche alle librerie, agli editori, ai distributori, agli autori”.

Ultimo aggiornamento: 3 Settembre, 16:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA