Il Grifo di Cosmi ha cuore ma sbaglia e col Napoli finisce 2-0

Martedì 14 Gennaio 2020
NAPOLI - Il Grifo di Serse Cosmi chiude "la prima" con due gol subiti e un rigore sbagliato, da Iemmello. Nella sfida di Coppa Italia vince il Napoli di Gattuso: due calci di rigore trasformati da Insigne consentono al Napoli di tornare alla vittoria (la prima di Rino Gattuso al San Paolo) e di qualificarsi per i quarti di finale di Coppa Ialia.
Il Perugia alla sua prima uscita sulla  panchina biancorossa fa la sua parte con impegno, ma la differenza  tecnico-tattica tra le squadre è notevole e i grifoni non riescono a mettere in dubbio la qualificazione degli azzurri.
Nel  finale del primo tempo, sul risultato di 2-0 per il Napoli, il  Perugia ha la possibilità di riaprire la partita, ma Iemmello si  fa parare un calcio di rigore da Ospina, che si riscatta così dopo il clamoroso errore in campionato con la Lazio, costato  sabato scorso la sconfitta agli azzurri.

Napoli (4-3-3): Ospina, Hysaj, Manolas, Di Lorenzo, Mario Rui,  Zielinski (38' st Allan), Ruiz (19' st Demme), Elmas, Lozano (30'  st Callejon), Llorente, Insigne. (1 Meret, 62 Tonelli, 70  Gaetano, 34 Younes, 99 Milik). All: Gattuso.  Perugia: (5-3-2): Fulignati, Rosi, Sgarbi, Gyomber, Falasco,  Nzita, Falzerano, Carraro (26' st Konate), Buonaiuto (10' st  Dragomir), Falcinelli, Iemmello (16' st Melchiorri). (1 Vicario,  37 Albertoni, 5 Rodin, 14 Nicolussi Caviglia, 20 Balic). All. Cosmi. 
Arbitro: Massimi di Termoli.
Reti: pt 25' (rig) e 37' (rig) Insigne. 
Angoli: 6-3 per il Napoli.  Recupero: 7' e 3'.  Ammoniti: Falzerano e Ruiz per gioco scorretto; Iemmello e  Gyomber per proteste.  Spettatori: 10 mila. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Divisioni a due cifre: ricordate? Incubo per studenti (e genitori)

di Veronica Cursi

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma