Foligno, reduce della Seconda Guerra Mondiale festeggia 100 anni

Mercoledì 19 Giugno 2019 di Giovanni Camirri
FOLGINO - Un altro super nonno di Foligno compie 100 anni. Grande festa con diplomi e crest. Reduce della seconda guerra mondiale Egidio Metta compie 100 anni. Si dice felice di aver raggiunto questo traguardo anche se le forze non sono più quelle di una volta. Un compleanno veramente speciale visto che il festeggiato è perfettamente lucido con la voglia di raccontare la sua storia, una storia particolare perché Egidio è reduce della seconda guerra mondiale. Oggi la sua giornata tipo comincia alle 9 del mattino, sempre ben ordinato e curato, mai fuori posto, la barba fatta, fa colazione con sua moglie ed il fatto di averla ancora al suo fianco – dice Egidio – è qualcosa di meraviglioso. Guarda la tv, il riposino pomeridiano, poi una cena frugale ed intorno alle 22,30 a dormire. Deciso di carattere e di animo buono, alla domanda di come è stata la sua vita, egli con timbro ben marcato di voce afferma: “Dopo appena pochi mesi dalla mia nascita ho respirato aria satura di odore di polvere da sparo. Nella seconda guerra mondiale sono combattente, reduce dai campi di concentramento tedeschi in Polonia, invalido militare. Sono uno degli ultimi “padri” che hanno votato per la fondazione della Repubblica Italiana”. Egidio, grado di Capitano, è un uomo che ha svolto scrupolosamente il suo lavoro presso la Caserma Gonzaga di Foligno riscuotendo piena fiducia ed apprezzamento dai suoi superiori. Fiorella Agneletti, Presidente Anmig, accompagnata dal consigliere Antonio Fiordi, non poteva mancare all’importante traguardo. Insieme a lei, molte sono state le figure istituzionali che gli hanno formulato gli auguri a partire dal sindaco Stefano Zuccarini che ha delegato il consigliere Ivano Ceccucci. Il presidente Nazionale Animg Claudio Betti ha fatto giungere il Diploma di Benemerenza a Metta per il suo centesimo compleanno. Non sono mancati anche gli auguri del presidente regionale Anmig Remo Gasperini . Ultimo aggiornamento: 21 Giugno, 16:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

FaceApp, i figli crescono e le mamme invecchiano

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma