Alena Seredova a Verissimo: «Sono incinta a 42 anni, non posso svelarvi il sesso»

Venerdì 7 Febbraio 2020 di Ida Di Grazia
1
Alena Seredova a Verissimo: «Sono incinta a 42 anni, non posso svelarvi il sesso»

Alena Seredova incinta a Verissimo: «Non posso svelarvi il sesso, ho fatto una promessa». Alena Seredova, ospite sabato 8 febbraio a Verissimo, parla per la prima volta in tv del bimbo o della bimba che aspetta del suo compagno Alessandro Nasi. Sabato pomeriggio su canale 5 Alena Seredova racconta a Silvia Toffanin: «Sono al sesto mese, dovrebbe nascere a giugno. Dopo due figli, non avrei mai pensato di diventare nuovamente mamma a 42 anni. Spero che la mia storia possa essere una speranza per tutte le donne che si sono trovate nella mia situazione. Con la fine del mio matrimonio - prosegue - pensavo non mi volesse più nessuno, persino mia madre lo diceva e, invece, c’è sempre quella persona nel mondo che aspetta te».

Al Bano con la figlia Romina a Verissimo: «Ho avuto problemi serissimi, sono miracolato»

Diana Del Bufalo a Verissimo: «Paolo Ruffini? Cinque anni di bugie, stavo troppo male»

Alla domanda su come abbia scoperto di aspettare un figlio e quale sia stata la sua reazione, Alena confida a Silvia Toffanin: «Ammetto che c’è stato un periodo in cui ci lavoravamo, ma non arrivava. Poi nel momento in cui ho smesso di pensarci, sono rimasta incinta. L’ho scoperto insieme ad Alessandro. Lui sarà padre per la prima volta e in famiglia questo bebè è molto atteso. Ai miei figli non sapevo come dirglielo e così ho scritto una lettera ad entrambi firmata proprio dal bebè». 
 

 

A proposito dei rumors che vorrebbero una figlia femmina per Alena, la show girl dichiara: «Hanno detto che aspetto una femmina solo perché ero in un negozio con una mia amica, ma lei ha due bambine per questo siamo finite in quel reparto. Ho un patto con miei figli: non svelare il sesso del bebè fino alla sua nascita». Infine, sulla possibilità di un nuovo matrimonio risponde divertita: «Anche se in Repubblica Ceca sarò sempre la signora Buffon, ora che sono cittadina italiana e sono divorziata  potrei risposarmi anche domani». 

Mihajlovic ricoverato in ospedale: sarà sottoposto a terapia post trapianto
Michele Bravi dopo l'incidente mortale chiede di patteggiare un anno e mezzo: «Sono distrutto»

Ultimo aggiornamento: 20:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani