AMADEUS

Ricchi e Poveri show, Ariston come una discoteca (ma il playback scatena social)

Giovedì 6 Febbraio 2020
Ricchi e Poveri show, Ariston come una discoteca (ma il playback scatena social)

Ricchi e Poveri show a Sanremo. Si comincia con L'ultimo amore, il primo brano del gruppo, cover di Everlasting love del 1968, in versione inedita. Poi l'atmosfera si scalda con La prima cosa bella e Che sarà, dove entra anche Fiorello per cantare una strofa insieme ai quattro, diventando "il quinto componente" della band. Tutti in piedi a cantare, ballare e battere le mani, con l'Ariston che si trasforma in una grande discoteca. Trionfo per i Ricchi e Poveri al festival di Sanremo: la reunion che consacra il ritorno del gruppo in formazione originaria sul palco del festival dopo 50 anni ha visto la platea del festival scatenarsi sulle note dei più grandi successi del celebre quartetto. Ma l'apice si raggiunge con "Sarà perché ti amo" e "Mamma Maria", quando tutto l'Ariston si scatena in balli e canti. Tra il pubblico, cantano anche il direttore di Rai1 Stefano Coletta, la moglie di Amadeus Giovanna, Alba Parietti, Marino Bartoletti e tanti altri. Partecipa in piedi e sorridente anche lo schivo ad della Rai Fabrizio Salini.

Sanremo, pagelle look seconda serata: Ricchi e Poveri 6, Sabrina Salerno 5. E anche Levante può fare meglio
Paolo Palumbo, malato di Sla, commuove Sanremo. Il discorso: «Limiti solo dentro di noi»

Proteste per i playback. In molti sulla rete, infatti, hanno notato che molte canzoni dei Ricchi e Pover sono state eseguite in playback. E i giudizi non stati certo morbidi: «Ci rendiamo conto che ci stanno facendo sorbire una reunion in playback alle 23.40?»
 

 

Sanremo, diretta seconda serata. I Ricchi e Poveri cantano "Sarà perché ti amo", tutto l'Ariston balla
Sanremo 2020, le foto della seconda serata in diretta dall'Ariston

Ultimo aggiornamento: 22:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA