NADIA TOFFA

Nadia Toffa, la mamma: «Le ho detto una bugia per portarla all'hospice»

Domenica 22 Dicembre 2019
Nadia Toffa, la mamma: «Le ho detto una bugia per portarla all'hospice»

La mamma di Nadia Toffa ammette una bugia detta alla figlia poco prima di morire. La signora Margherita ha spiegato di essersi resa conto quando la figlia stava per morire, negli ultimi mesi della malattia aveva visto i suoi peggioramenti, così ha scelto di dirle una piccola bugia per cercare di aiutarla il più possibile verso il suo percorso di fine vita.

Nadia Toffa, la mamma «Qualcuno cercava la tomba, l'ho nascosta in un posto segreto»

Nadia Toffa, la mamma rivela: «Si era innamorata di un uomo dolcissimo, poi lo aveva allontanato...»

Al Corriere della Sera ha spiegato: «All'inizio dell'estate le ho raccontato una bugia: le ho detto che ero debilitata, che avevo bisogno di essere ricoverata alla Domus Salutis per delle cure. E le ho chiesto di venire con me, visto che avevamo promesso di non lasciarci. Non sapeva che è una struttura per malati terminali. È venuta a mancare lì, il giorno prima mi sono accorta che era cambiata». Nadia, morta lo scorso 13 agosto, ha lottato fino alla fine, sempre con il sorriso sulla bocca, ha sempre lavorato e si è sempre concentrata sulla vita, perché l'amava profondamente.

Nell'ultimo periodo, ammette la madre, era diventata molto debole e aveva capito che non le restava molto da vivere, così ha iniziato ad allontanare gli amici per evitare che soffrissero nel vederla in quel modo. Ha allontanato anche il suo fidanzato: «Si era innamorata di un uomo dolcissimo, ma poi aveva allontanato anche lui con la scusa che non l'accompagnava a fare la chemio e la radio: non era vero. Lui aveva capito e aveva rispettato la sua decisione».

Ultimo aggiornamento: 22:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA