MasterChef Italia, in finale vince Valeria Raciti

Giovedì 4 Aprile 2019 di Ida Di Grazia
MasterChef Italia, diretta finale: Ospite Heinz Beck. In palio 100.000 euro in gettoni d’oro e la pubblicazione del primo libro di ricette

Valeria Raciti è la vincitrice dell’ottava edizione di MasterChef Italia. La segretaria 31enne di Aci Sant’Antonio (Catania) ha battuto Gilberto Neirotti e Gloria Clama in una finale piena di colpi di scena e di emozioni. 

Per Valeria - celebrata sotto una pioggia di coriandoli dai parenti, dagli altri cuochi amatoriali in gara e dai quattro giudici Bruno Barbieri, Joe Bastianich, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli - va il premio da 100.000 euro in gettoni d’oro e la possibilità di pubblicare il suo primo libro di ricette, edito da Baldini&Castoldi.  

Alessandro Bigatti (33 anni, di Lodi, impiegato nel settore commerciale dell’azienda di famiglia) è stato eliminato nella semifinale del programma. I finalisti hanno avuto due ore e mezza per preparare un intero menu degustazione, raccontando se stessi e la propria idea di cucina. La vincitrice ha proposto “Fra me e me”, un menu con cui dimostra che il rispetto nei confronti della sua terra non è solo un traguardo, bensì un punto di partenza verso nuovi orizzonti.

23.4o Vince Valeria Raciti
 

23.23 I complimenti di Locatelli per tutti e tre i concorrenti, ora è il momento della decisione. Pubblicità.

23.20  Gilberto e Valeria insieme al pass. Gelato per entrambi. Prova terminata.

23.19 Con una mousse al fieno di montagna Gloria conclude il suo menu. «La granita all'abete spacca!» dice Barbieri.

23.17 Valeria ha fatto sei piatti, porta il piccione ma è troppo cotto. Gloria presenta cervo e licheni.

23.15 Glacier 51 un pesce che vive a 2000 metri per Gilberto. Anche questo piatto è una bomba.

23.14 Guancia di vitello e gambero crudo per Valeria. Che piatto!

23.13 E' passata oltre un'ora. A 50 minuti dalla fine bisogna ancora assaggiare secondi e dessert.

23.11 Gloria presenta un piatto tradizionale, molto bilanciato. Gilberto porta un coloratissimo risotto alla zucca.

23.10 Valeria presenta un ambizioso spaghetto con i ricci di mare e spuma di cocco. Fa centro.

23.08 Baccalà al pil pil per Gilberto. Uovo perfetto e baccalà cucinato benissimo. Il livello si è alzato.

23.07 Cannolo di alici marinate per Valeria che anticipa di un soffio Gilberto.

23.05 Ancora Viola con un canederlo. «E' troppo semplice per una finale» sentenzia Bastianich.

23.04 Suona Gloria con una trota marinata. Presentazione molto bella ma il pompelmo copre totalmente la trota. Tutti e tre gli antipasti non sono piaciuti molto ai quattro giudici Bruno Barbieri, Joe Bastianich, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli.

23.02 Esce anche Veleria con una rivisitazione della bruschetta. Non convince nemmeno il suo antipasto.

23.01 Il prima ad andare all'assaggio è Gilberto. Per Cannavaciuolo è più bello che buono.

22.57 Gilberto si taglia per la seconda volta, corre a medicarsi. Barbierio controlla le sue padelle.

22.49 «Fate tutto quello che potete per cucinare al meglio per vincere. Non chiedeteci cosa possono fare i vostri ingredienti per voi, chiedetevi cosa potete fare voi per i vostri ingrediente» questo l'augurio dello chef Locatelli. La sfida finale ha inizio.

22.47 «Ho ricevuto tante critiche sul mio atteggiamento troppo aggressivo, questa sera metterò tutta la mia aggressività nei piatti».  Il menù di Gilberto si chiama "dal Mediterraneo al Pacifico, un viaggio di sola andata" 

22.46  «vorrei portare un po' di magia del bosco nei vostri piatti». "Guiuz" è il nome del menu di Gloria

22.44  «Ero già innamorata della cucina, ma qui ho capito che è quello che voglio fare nella vita». "Fra me e me" è il nome del menu di Valeria:

22.43 Come da tradizione i tre aspiranti chef porteranno un meù degustazione che racconti di loro.

22.40 Siamo alla sfida finale. Per i tre finalisti sulla balconata ci sono i parenti e gli ex concorrenti. Quella di Gilberto è la tifoseria più ridotta.

22.23 Il secondo aspirante chef è Gloria. Il terzo finalista è Gilberto.

22.23 Heinz Beck promuove tutti, ma bisogna scegliere un vincitore.

22.21 Anche il piatto di Gloria è molto bello ma non si sente la parte affumicata. Il suo è uno dei piatti più difficili.

22.17 La sfera di Valeria è bellissima da vedere. Il piatto sembra identico a quella dello chef.

22.15 Alessandro ha lasciato in infusione per troppo tempo la camomilla rendendola amara. Barbieri promuove la chiusura del tortellino, ma il piatto presenta diversi errori.

22.13 Tempo scaduto, solo i migliori potranno accedere alla sfida finale. Il primo è Gilberto che ha vinto la Mistery Box. Un po' di problemi con la spuma di codium ma il piatto è riuscito.

22.02 Vista la difficoltà dei piatti i concorrenti posso assaggiare i piatti e avere 5 minuti a tu per tu con Heinz Beck. 75 minuti.

21.59 Ad Alessandro toccano i Tortellini ripeini di coniglio e pollo. Per Valeria una sfera ghiacciata di melograno su cremoso alla gianduia. A Gloria bufalo marinato con ricotta affumicata ed estratto di pomodoro aromatizzato. Gilberto ha scelto per se filetto di rombo con asparagi e codium. 

21.48 Nell'invention test bisognerà riprodurre i piatti di  Heinz Beck. Gilberto ha il vantaggio di conoscerne i segreti, sceglierà quale replicare, assegnando agli avversari le preparazioni. 

21.46 Il vantaggio di Gilberto lo porta lo chef tristellato Heinz Beck

21.44 Tutti e quattro i piatti sono di altissimo livello, i giudici devono decidere quali di questi piatti merita la prima pagina del libro di cucina di Masterchef.

21.42 Gilberto presenta Capesante, dashi e un'aria di mela e zenzero. Piatto bellissimo.

21.40 Gloria presenta Polenta, frico e baccalà. Da ristorante stellato secondo Joe Bastianich

21.39 Davvero bello il tortello di Alessandro

21.36 Tempo scaduto. La prima ad andare all'assaggio è Valeria con "Non ti scordar di te", un finto arancino con gambero rosso,nero di seppia,caviale e ribes. «Ricorda la terra ma spero si senta il mare» dice Valeria.

21.26 Sotto la Mistery Box c'è il futiro dei concorrenti: la pubblicazione del primo libro di ricette. Sessanta minuti per proporre la prima ricetta del loro libro. Solo uno dei concorrenti riuscirà a ottenere un prezioso vantaggio nella successiva prova dell'Invention Test.

21.15 Gilberto Neirotti, Gloria Clama, Valeria Raciti e Alessandro Bigatti sono i quattro finalisti dell'ottava edizione di Masterchef Italia. Clip riassuntiva per loro.

Nell’appuntamento conclusivo di Masterchef, i quattro aspiranti chef - Alessandro, Gilberto, Gloria e Valeria - dovranno affrontare nuove prove prima dell’ultimo ostacolo, il più difficile ma anche il più bello: preparare, come dei veri chef, un menu degustazione completo – entrée, antipasto, primo, secondo e dessert - capace di conquistare il palato dei quattro giudici Bruno Barbieri, Joe Bastianich, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli.
Tra i fornelli dovranno dimostrare la propria crescita rispetto all’ingresso nella Masterclass, ma anche raccontare le loro storie, creando delle portate che parlino di sé e del proprio passato e che custodiscano in esse tutta la voglia di trionfare nella cucina di MasterChef Italia.
E, per rendere ancora più speciale questo gran finale dell’ottava edizione, sarà ospite lo chef pluristellato Heinz Beck, che sarà protagonista dell’Invention Test.

 

Ultimo aggiornamento: 27 Maggio, 18:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi