Santa Sofia, il simbolo di Istanbul

Santa Sofia, il simbolo di Istanbul

Santa Sofia, il cui nome ufficiale è Santa Moschea della Grande Hagia Sophia, è un edificio di Istanbul che si trova nel distretto di Fatih della città turca. L'edificio fu originariamente una cattedrale bizantina dedicata alla Sapienza Divina, inaugurata nel 537 sotto l'imperatore cristiano Giustiniano; poi moschea, quando gli Ottomani nel 1453 conquistarono Costantinopoli e ribattezzarono la città Istanbul. Poi ancora convertita in museo nel 1934 con un decreto del padre fondatore della Turchia moderna, Mustafa Kemal Ataturk.

Dal 10 luglio, con un decreto del presidente turco Erdogan, è stato deciso che Santa Sofia tornerà ad essere una moschea. Una decisione contro la quale si è pronunciato anche Papa Francesco, dicendosi addolorato. Tra le questioni aperte anche quella dell'iconografia religiosa, anche se il portavoce di Erdogan ha assicurato che resterà visibie ai visitatori di tutte le fedi. 

24 risultati per "SANTA SOFIA"

caricamento
Mind The Gap - Lettere

COVID-19 La mappa del contagio

Formula E

BORSA

IL MESSAGGERO PER I LETTORI

GIORNALE CARTACEO

Abbonamenti, Arretrati, Prezzi per l'estero, Consegna a domicilio.

PIEMME