Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Marine Le Pen

LEGGI TUTTO LEGGI MENO

Marine Le Pen è nata nel 1968 a Neuilly-Sur-Seine, vicino Parigi. Figlia d'arte, suo padre Jean Marie è il fondatore del partito di estrema destra Front National. Si laurea in legge e dopo l'abilitazione per diventare avvocato, esercita per breve tempo, prima di dedicarsi alla carriera politica. A 18 anni entra nel partito di suo padre e nel 1998 è nominata consigliera regionale nel Pas-de-Calais. Nel 2004 entra nel Parlamento europeo, venendo rieletta per due volte. Nel 2011 succede al padre alla guida di Front National, mantenendo la linea estremista, ma abbassando i toni. Mossa che le permette di conquistare voti anche dai moderati. Mantiene la politica anti-immigrati, che le fa conquistare le simpatie di altri esponenti della destra europea, tra cui Matteo Salvini.

 

Dal 2017 si candida alle presidenziali, incassando la concente sconfitta contro Macron. È la prima voce tra i sovranisti francesi e gode dell'appoggio di Zemmour, altro esponente dell'estrema destra che dovrebbe uscire dalla corsa - sempre secondo i sondaggi - dopo il primo voto. Per quanto riguarda la vita privata, ha alle spalle due divorzi e ha tre figli, di cui due gemelli. 

 

L'esponente dell'estrema destra francese è la sfidante numero uno di Macron, secondo i ballottaggi. Si ripresenta alle elezioni dopo la sconfitta del 2017 e stavolta può sperare davvero di diventare presidente. 

1 Minuto di Lettura

Risultati per "MARINE LE PEN"