George Floyd, morto il 25 maggio 2020

George Floyd, morto il 25 maggio 2020

George Floyd, afroamericano di 46 anni, è morto il 25 maggio 2020 quando Derek Chauvin, ufficiale di polizia bianco, si è inginocchiato sul suo collo per 8 minuti e 46 secondi. I fatti sono avvenuti a Minneapolis. Floyd giaceva ammanettato e a faccia in giù sulla strada. I fatti sono avvenuti durante l'arresto dello stesso Floyd a Powderhorn, quartiere a sud del centro di Minneapolis, nel Minnesota.
 

Floyd: «non riesco a respirare»

George Floyd è stato ucciso dai poliziotti mentre li pregava di liberarlo perché non riusciva a respirare. L'uomo «appariva sotto gli effetti della droga e ha opposto resistenza all’arresto dopo aver tentato di vendere una banconota contraffatta», come hanno riferito i poliziotti. La polizia ha affermato che Floyd ha resistito fisicamente dopo che gli è stato ordinato di uscire dal suo veicolo, ma i filmati di sorveglianza di un ristorante vicino non supportano l'affermazione, con Floyd mostrato che cade due volte mentre viene scortato dagli ufficiali. Il video si è immediatamente diffuso sulle piattaforme dei social media e trasmessa dai media e ha determinato un'ondata di proteste di massa negli Stati Uniti.
 
 

138 risultati per "GEORGE FLOYD"

caricamento
Mind The Gap - Lettere
Formula E

BORSA

IL MESSAGGERO PER I LETTORI

GIORNALE CARTACEO

Abbonamenti, Arretrati, Prezzi per l'estero, Consegna a domicilio.

PIEMME