Michelle Obama parla della sua depressione: «È anche conseguenza del conflitto razziale»

Usa, Michelle Obama parla di come affrontare la depressione: «La vita è fatta di alti e bassi»
2 Minuti di Lettura

L'ex first lady Michelle Obama in una nuova intervista al "Late Show with Stephen Colbert" ha parlato di come affrontare la depressione, in particolare dopo gli eventi pandemici. Michelle Obama ha raccontato al conduttore che affrontare la depressione è una cosa normale: «È parte della vita, credo che sia importante che i giovani sappiano come stanno le cose, che non ci si sente sempre alla grande». ha detto durante l'intervista andata in onda ieri sera sulla Cbs. L'ex first lady ha anche raccontato di come anche lei abbia affrontato la propria depressione lo scorso anno.

Bambini, Telefono Azzurro: «+32% di chiamate per tentativi di suicidio»

Michele Obama ha parlato dell'argomento anche con le sue figlie, spiegando loro che è normale avere alti e bassi nella vita: «Quando parlo con le mie figlie cerco di far loro capire che i momenti di down sono temporanei, così come i picchi. I giovani devono essere preparati a gestire gli alti ed i bassi della vita». Non solo il Covid ha sconvolto la vita di molte persone negli Usa ma anche le proteste in cerca di giustizia razziale che hanno segnato tutto lo scorso anno dall'omicidio di George Floyd: «So che ho a che fare con una qualche forma di depressione anche a causa del conflitto razziale» ha concluso Michelle Obama.

Mercoledì 12 Maggio 2021, 14:28 - Ultimo aggiornamento: 14:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA