Tennis: Wimbledon 2020 cancellata, le sue fragole diventano marmellata

Lunedì 15 Giugno 2020
Con l'annullamento dell'edizione 2020 di Wimbledon a causa dell'emergenza coronavirus gli appassionati di tennis sull'erba, soliti visitare l'All England Lawn Tennis and Croquet Club, hanno dovuto dire addio anche a una tradizione, strawberries and cream, ovvero le fragole con la panna, rigorosamente liquida, non montata. A far luce su che fine abbia fatta la maxi commessa da 38 tonnellate che gli organizzatori del torneo avevano programmato in vista della prova dello Slam è il 'Daily Mail': 750 chili provenienti dai fornitori ufficiali, Hugh Lowe Farms di Mereworth, nel Kent, saranno utilizzati per produrre marmellata dalla rinomata ditta artigianale England Preserves. L'impatto sui produttori della mancata commessa da parte di Wimbledon è comunque di ben altra entità: tutto ciò che avrebbe dovuto essere venduto all'All England Club dovranno cercare di proporlo nelle scuole, nei supermercati e sui banchi del mercato. Per l'edizione del torneo il cui inizio era programmato per il 29 giugno, era prevista la vendita di oltre 200mila coppette di fragole a 2,50 sterline ciascuna. © RIPRODUZIONE RISERVATA