Roma, Totti: «Mourinho può portare la squadra ai vertici della Serie A»

Roma, Totti: «Mourinho può portare la squadra ai vertici della Serie A»
di Gianluca Lengua
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 1 Dicembre 2021, 15:12

«José Mourinho è un grande allenatore e può portare la squadra ai vertici d'Italia». Francesco Totti strizza l’occhio al tecnico giallorosso dopo i risultati positivi ottenuti tra coppa e campionato e lo fa a poche ore dalla partita contro il Bologna: «Spero che in questa stagione la Roma sia tra le prime quattro così da poter giocare la Champions League il prossimo anno. I tifosi non hanno molta pazienza perché da tempo non vincevano nulla, ma con l'arrivo di Mourinho c'è molta speranza di riconquistare un titolo. È ciò di cui hanno bisogno i tifosi», ha detto l’ex capitano al quotidiano Sport.

Totti ha poi ripercorso il suo cammino nella Roma: «Per me restare qui è stata la scelta migliore. A un certo punto della mia carriera sono stato molto vicino al Real Madrid, ma la mia è stata una scelta di cuore. Quando giochi in squadre come la Roma, a differenza del Real, hai meno possibilità di vincere una Champions League, ma per me la Roma è stata la mia Champions».

Totti e Luis Enrique: «L'ho conosciuto alla Roma, è una bella persona»

Il viaggio nel passato tocca anche i ricordi di Luis Enrique: «L'ho conosciuto per alcuni mesi alla Roma e mi sembra un grande allenatore e una bella persona. Ha il suo metodo di lavoro e va rispettato. Posso dire che mi sono trovato molto bene con lui e mi è piaciuto averlo come allenatore. Inoltre, mi sembra che stia facendo molto bene con la Spagna».

Chiusura sulla Nazionale: «Quando si vince un titolo come un Europeo, i tifosi si aspettano di più. Nessuno si aspettava che l'Italia giocasse gli spareggi del Mondiale. Ora devi concentrarti sul battere la Macedonia e cercare di battere il Portogallo o la Turchia in finale. Siamo l'Italia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA