Neymar jr: «Io al Real Madrid? Sono tutte cavolate»

Domenica 27 Maggio 2018
«Io al Real Madrid? Sono cavolate, non vale la pena di parlarne. Adesso mi concentro solo sulla nazionale». Così Neymar, all'uscita dal Museo della Selecao a Rio, ha risposto a una domanda su un suo possibile futuro 'merenguè. Il giocatore ha visitato la struttura della Cbf a Barra da Tijuca prima di partire per Londra, dove il Brasile giocherà in amichevole. Poi O Ney ha parlato delle sue condizioni fisiche dopo l'infortunio che gli ha fatto chiudere anzitempo la stagione col Psg. «Fisicamente sto bene, anche se devo adattarmi ad alcune cose - ha detto Neymar -. Ho ancora qualche fastidio ma niente che possa condizionarmi anche se non sto al 100%. Ma c'è tempo prima del giorno del nostro esordio (al Mondiale n.d.r.)». Che farà il Brasile in Russia? «Io vedo il Brasile al top - ha risposto il numero 10 verde-oro -, quindi fra le migliori selezioni del torneo. È come dice Tite, noi andremo lì per vincere». Successivamente Neymar ha postato sui social una sua foto mentre guarda la vetrina con i trofei originali della Coppa del mondo vinta dal Brasile nel 1994 e nel 2002, con questo commento: «la camminata è cominciata, e ti sto venendo incontro. So che incontrerò molte difficoltà, ma farò l'impossibile per averti fra le mie mani. Verso la gloria, verso l'Hexa!». © RIPRODUZIONE RISERVATA