Milan-Porto, le pagelle: Brahim Diaz (5) un fantasma. Ibrahimovic (6) mette apprensione

Milan-Porto, le pagelle: Brahim Diaz (5) un fantasma. Ibrahimovic (6) mette apprensione
di Giuseppe Mustica
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 3 Novembre 2021, 20:49 - Ultimo aggiornamento: 20:51

PAGELLE MILAN

Tatarusanu 7 
Se il Milan rimane in partita è merito del portiere che sostituisce Maignan: doppia parata nel primo tempo su due colpi di testa di Grujic. 

Calabria 4,5
Esce stordito per un colpo alla testa. Ma prima, il giramento, glielo aveva fatto venire un Luis Diaz imprendibile dalle sue parti. 

Tomori 6
Solita prestazione di sostanza nel cuore della difesa. Anche se meno pulita del solito. 

Romagnoli 5,5
Va in difficoltà, enorme, davanti a quel Taremi che riesce sempre ad anticiparlo. 

Theo Hernandez 6
Qualche sgroppata, un po' nel primo, un po' nel secondo tempo. Ma non è quel Theo che di solito infiamma. E il Milan senza di lui perde tantissimo. Concentrato in fase difensiva. 

Bennacer 5,5
Perde quel pallone all'inizio che permette al Porto di spaccare la partita. Poi non si riprende granché. 

Tonali 6
Almeno ci prova, e ci mette voglia. E anche personalità quando decide di provarci direttamente su calcio di punizione da posizione defilata. Sostituito per un problema fisico. 

Saelemaekers 5
Sembra spaesato. Non riesce mai e entrare in partita. E il Milan praticamente gioca con un uomo in meno. Inutile in entrambe le fasi. 

Brahim Diaz 5
Non c'è: né nel primo, e né nel secondo tempo. Un fantasma che cerca di trovare una posizione in campo. Riesce alla fine a trovarla, ma solamente quando si accomoda in panchina al fianco di Pioli. 

Leao 5,5
Il Milan avrebbe bisogno del suo strapotere fisico. Ma è una serata no, così come gli è successo nella gara d'andata. 

Giroud 6
Servito poco e anche male. Ma è l'unico che centra la porta. Nel primo tempo si supera Diogo Costa fa il miracolo, nella ripresa dopo la respinta del portiere arriva il pari rossonero. 

1’ st Kalulu 6,5
Ha il merito di crederci su quel pallone respinto da Diogo Costa che poi porta alla deviazione di Mbemba. Luis Diaz nel secondo sparisce, e allora il suo compito è davvero facile. 

23' st Kessie 5,5
Geometrie zero. Non crea nulla. E tocca pure pochi palloni. L'impatto sulla partita non c'è stato.  

23' st Krunic 5,5
Vedi sopra.

31'st Ibrahimovic 6
Solamente la sua presenza mette in apprensione la difesa del Porto. Segna, ma Theo è in fuorigioco. San Siro esulta, ma la gioia dura poco. Intramontabile. 

40'st Maldini NG

Pioli 5,5
L'avventura europea si chiude stasera. Difficile pensare a un passaggio del turno. Ancora più difficile crederci. Ma se dopo quattro partite fai un solo punto, allora è anche giusto così. Adesso testa solamente al campionato. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA