MILAN

Milan, Pioli ringrazia Ibrahimovic: «Avere Zlatan con noi è una manna dal cielo»

Sabato 18 Gennaio 2020 di Salvatore Riggio

Due vittorie di fila tra campionato e Coppa Italia. Il Milan davanti ai 60mila tifosi di San Siro vuole dare continuità agli ultimi risultati nel match contro l'Udinese. «Donnarumma può giocare, sta bene», ha assicurato Stefano Pioli. «Ibrahimovic? Vuole vincere pure le partite, è una manna dal cielo».

Effetto Ibrahimovic. «Sta dimostrando di non essere una figurina, ma di essere un valore aggiunto per qesta squadra. Sì, è una manna del cielo avere un giocatore così. Vuole vincere anche partitelle. Fa pure il torello di qualità e si arrabbia se qualcuno non fa la stessa cosa».

Suso. «Io credo in lui, le critiche devono stimolarlo per crescere».

Mercato. «Se ci condiziona? Non c'è tensione, tutto il gruppo sta lavorando con attenzione e partecipazione».

Donnarumma. «Gigio è nei convocati e sta bene, credo possa giocare».

Castillejo. «Tutti sono titolari, tutti sono disponibili. Samu deve trovare continuità, sta ritrovando la condizione giusta».

Infortunati. «Speravo di recuperare qualche giocatore in più, siamo un po' in emergenza».

Periodo. «Dobbiamo fare più punti alla svelta rispetto al girone d'andata. Giocheremo quattro volte a San Siro nelle prossime cinque, compresa la Coppa. Non sarà un periodo decisivo ma è molto importante».

Milan. «Stiamo bene, dobbiamo migliorare la classifica».

Difesa. «La squadra sta lavorando tanto, abbiamo trovato equilibri anche con un sistema di gioco diverso, tutti sono attivi per cercare di mettere sotto pressione l'avversario».


© RIPRODUZIONE RISERVATA