Luis Alberto in campo tra sorrisi e assist. Radu si scalda per Verona

Il Mago si presenta a Formello saluta tutti, incluso Sarri, e scende sul terreno di gioco per prepararsi alla prossima sfida

Luis Alberto in campo tra sorrisi e assist. Radu si scalda per Verona
di Daniele Magliocchetti
2 Minuti di Lettura
Venerdì 22 Ottobre 2021, 18:06 - Ultimo aggiornamento: 18:08

Come se niente fosse. Luis Alberto si allena, scherza e gioca con i compagni prima della seduta, poi in campo si allena e dà tutto. Altro che scontroso, il Mago si presenta a Formello saluta tutti, incluso Sarri, e scende sul terreno di gioco per prepararsi alla sfida col Verona. Del famoso "like" pochi accenni, anche se il tecnico e, soprattutto i membri del suo staff, che con i social hanno più dimestichezza, non è che siano stati proprio contenti del gesto dello spagnolo. Intuiscono e capiscono che il giocatore non possa essere felice per la situazione, ma sbandierarla pubblicamente non è proprio piaciuto del tutto.

Un peccato perché il suo ingresso nella partita di ieri col Marsiglia, secondo lo staff tecnico, non era nadato per niente male, anche se sono convinti che il giocatore possa fare meglio. A Verona, Luis Alberto dovrebbe andare ancora in panchina (un po' per situazione tattica e un po' le situazone ambientale), per poi trovare spazio nella ripresa.

 

RADU SCALPITA

Chi invece dovrebbe giocare e fare il debutto stagionale, è Stefan Radu. Il romeno si allenato insieme con Patric, alcuni esercizi, non proprio un lavoro tattico vero, ma, vedendolo muoversi sul terreno di gioco, le sue possibilità di giocare titolare per via delle assenze degli squalificati Acerbi e Luiz Felipe, sono parecchie. C'è un'ipotesi lontana che Sarri possa optare per Hysaj centrale al fianco di Patric, ma sarebbe un azzardo. Domani ci saranno le prove e si vedrà. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA