Avanti Chelsea, Valencia e Lione. Ajax eliminato

Mercoledì 11 Dicembre 2019 di Giuseppe Mustica
GIRONE E
 
SALISBURGO-LIVERPOOL 0-2
 
Gioia per il Liverpool. Gli uomini di Klopp battono a domicilio il Salisburgo e passano primi nel raggruppamento del Napoli. Non è stato semplice per i campioni d’Europa in carica che, soprattutto nel primo tempo, hanno sofferto le sortite offensive della squadra di Marsch. Nella ripresa però, sale in cattedra Il tridente offensivo dei Reds. Prima Manè serve l’assist per la zuccata di Keita. Un minuto dopo è invece il solito Momo Salah a chiudere i conti e mandare agli ottavi il Liverpool.
 
GIRONE F
 
BORUSSIA-SLAVIA 2-1
 
Vincere e sperare. Il Borussia batte lo Slavia e per via della sconfitta dell’Inter approda agli ottavi. Ad aprire le marcature, e sembrava così che la partita fosse in discesa, ci ha pensato Sancho al 10’. Ma poco prima dell’intervallo e Soucek a gelare il muro giallo. Nel secondo tempo però sempre Sancho serve Brandt che regala vittoria e qualificazione. Nemmeno l’espulsione di Weigl per doppia ammonizione cambia le cose. Borussia avanti.
 
GIRONE G
 
 
BENFICA-ZENIT 3-0
 
Il Benfica, batte in casa lo Zenit, e stacca il pass per l’Europa League eliminando dalle competizioni europee proprio i russi. Succede tutto nella ripresa. Cervi su assist di Pizzi porta in vantaggio la squadra di Lage. Poi Santos commette fallo di mani in area di rigore e manda dal dischetto Pizzi che archivia la pratica. L’autorete di Azmoun è il colpo del ko.
 
LIONE-LIPSIA 2-2
 
Il pareggio in rimonta permette al Lione di qualificarsi agli ottavi. Un risultato ottenuto contro ogni pronostico visto che alla fine del primo tempo il già qualificato Lipsia era avanti di due gol grazie a Forsberg e al rigore di Werner. Nella ripresa però arriva subito il gol di Aouar. Nel finale è il solito Depay su assist di Dembele a regalare una grande soddisfazione ai francesi,
 
GIRONE H
 
AJAX-VALENCIA 0-1
 
Clamoroso in Olanda. Il Valencia espugna Amsterdam ed elimina la squadra semifinalista della passata edizione. Alla squadra di Celades basta il gol di Rodrigo a metà primo tempo per portare a casa una qualificazione che, all’inizio, sembrava insperata. Ed invece il Valencia si qualifica primo nel girone superando anche il Chelsea. Dopo il vantaggio è stato assedio Ajax. Ma la difesa spagnola ha retto benissimo l’urto. Fortunata in qualche occasione ma compatta fino alla fine. L’espulsione di Gabriel, nel finale, è arrivata troppo tardi per preparare l’arrembaggio finale. Ajax fuori.
 
CHELSEA-LILLA 2-1
 
Anche gli uomini di Lampard accedono al pass successivo della Champions League. I Blues chiudono la pratica già nel primo tempo grazie ad Abraham ed Azpilicueta. Poi è gestione delle partita che però il Chelsea non riesce a chiudere. Qualche emozione finale la regala il gol di Remy. Ma non basta al Lilla per portare a casa un punto che, comunque, non avrebbe cambiato le carte in tavola. Chelsea agli ottavi insieme al Valencia. 
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Divisioni a due cifre: ricordate? Incubo per studenti (e genitori)

di Veronica Cursi

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma