Lazio, Parolo blinda tutti: «Se Immobile va via, lo vado a prendere io. Milinkovic? A lui ci pensa Lulic»

Sabato 30 Giugno 2018 di Valerio Cassetta
1
In campo rincorre gli avversari, lontano dal prato verde marca stretto i compagni. Marco Parolo allontana le voci di mercato intorno ai gioielli della Lazio: «Immobile è in camera con me, non può mica abbandonarmi - rivela il centrocampista, intercettato da SkySport in Austria per il Gran Premio di Formula 1 -. Ci svegliamo presto insieme per vedere le partenze dei Gran Premi, è la mia spalla». Insomma, Parolo è sicuro della permanenza del capocannoniere del campionato e assicura: «La mia sensazione è che non andrà via, anche perché, se non sarà così, lo vado a prendere e lo tengo a casa con me (sorride, ndr)». 

SMS
Blindato Ciro, il centrocampista non dimentica Milinkovic, delegando la “marcatura” ad un altro compagno di squadra: «Sergej è fortissimo, è cresciuto tanto in Italia, è esploso. Ha un grande talento è può ancora migliorare ammette Parolo -.. Sicuramente sarà difficile trattenerlo se arriveranno i top club, però sarei molto felice se rimanesse. Chi lo andrebbe a prendere per non farlo partire? Penso Lulic, perché parlano la stessa lingua (ride ndr)».

NUOVO ARRIVO
Infine, il mediano della Nazionale si è espresso sul nuovo collega di reparto, Valon Berisha, arrivato dal Salisburgo, che oggi ha sostenuto le visite mediche: «Lui è un giocatore duttile molto importante. Ha giocato una grande Europa League - commenta l’ex Parma -. Ci serve, anche nelle nostre rotazioni e nella nostra crescita di società. Speriamo possa esprimersi come ha fatto lo scorso anno».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nasce il corso di Osservatore per guardare bene le partite

di Mimmo Ferretti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma