Juventus-Sampdoria 3-0: il tris vale sei punti di vantaggio sul Napoli

Domenica 15 Aprile 2018 di Alberto Mauro

Sempre più in fuga, con sei punti di vantaggio sul Napoli a sei partite dalla fine. La Juve sfoga in campionato la rabbia di Madrid superando la Samp (ultima squadra a batterla in campionato) grazie a uno straordinario Douglas Costa; il brasiliano entra dalla panchina sul finale di un primo tempo sonnolento e sveglia la Juve con tre assist, sotterrando le scorie fisiche e mentali della Champions: il primo sulla destro di Mandzukic per l’1-0, alla prima palla toccata. Terza rete in due partite per il croato mentre Higuain applaude in panchina e Dybala viene sostituito a metà ripresa senza lasciare traccia, una delle poche note stonate della serata bianconera. Se la Joya delude ci pensa il solito Douglas Costa a fare la differenza con il secondo assist, una pennellata morbida in area sul secondo palo, irrompe Howedes (seconda presenza dopo il debutto contro il Crotone del 26 novembre scorso) e fa 2-0 di testa. Poco prima Gaston Ramirez avrebbe sui piedi l’occasione del pareggio, ma angola troppo solo davanti a Buffon. Con la terza zampata il brasiliano lascia sul posto Ferrari e Regini e chiude la partita appoggiando in area per il piatto destro a colpo sicuro di Khedira. Applausi a scena aperta di uno Stadium pronto alla sfida scudetto del 22aprile contro il Napoli, la Juve non accusa il colpo dopo l'eliminazione in Champions e vede il settimo scudetto consecutivo..

SEGUI LA DIRETTA
 

Ultimo aggiornamento: 20:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA