Juventus, ottimismo per i recuperi di Cristiano Ronaldo e de Ligt. Douglas Costa la variabile di Sarri

Venerdì 8 Novembre 2019 di Alberto Mauro
TORINO – Le ultime dalla Continassa, dopo l’allenamento di questa mattina, in vista della sfida contro il Milan all’Allianz, prima della sosta. Ronaldo e de Ligt si sono ancora allenati a parte, seguendo un programma personalizzato, ma per entrambi filtra ottimismo. Nessun infortunio per Ronaldo, solo un leggero fastidio che ha convinto Sarri a sostituirlo a Mosca in via precauzionale e tenerlo sotto osservazione in questi giorni. Le sensazioni sono positive, dovrebbe essere regolarmente in campo contro i rossoneri. Domani invece è atteso il rientro in gruppo di de Ligt, ancora non al 100% dopo la distorsione alla caviglia sinistra rimediata nel derby. Sarri non ha intenzione di correre rischi e lo convocherà per il Milan solo se la caviglia offrirà adeguate garanzie. Domenica rientra Cuadrado dopo la squalifica in Champions, Alex Sandro in vantaggio su De Sciglio a sinistra, in mezzo de Ligt o Rugani accanto a Bonucci. A centrocampo Bentancur, Pjanic e Matuidi con ballottaggio aperto sulla trequarti: Bernardeschi o Ramsey alle spalle di due maglie per Higuain, Dybala e Ronaldo. Senza escludere la variabile Douglas Costa, al momento più probabile a gara in corso, ma pronto eventualmente a spaccare la partita anche dal primo minuto, da trequartista o attaccante esterno nel tridente. Ultimo aggiornamento: 16:59


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma