Mancini: «Kean ha grandi qualità, Immobile deve stare tranquillo»

Sabato 23 Marzo 2019
Il ct Mancini con Zaniolo
Le difficoltà iniziali, la buona prova complessiva e qualche parole sui singoli. Roberto Mancini promuove la sua nazionale al di là del risultato. «La Finlandia ha cambiato totalmente modo di giocare, mettendo dentro cinque difensori. Quindi all'inizio è stato un po' difficile, nel secondo tempo siamo andati molto meglio». Quindi i singoli, a partire da Kean. «Ha qualità, deve lavorare tanto, ha enormi margini di miglioramento, ora dipende da lui. Un predestinato? Ha qualità, deve lavorare tanto. E' giovane e con margini enormi di miglioramento. Dipende da lui». Di certo Kean e il futuro della Nazionale, come Zaniolo. «Era un po' emozionato, ma è normale: sono giovani che hanno qualità ma devono lavorare molto». Più lunga l'analisi su Immobile. «Quando un attaccante cerca il gol e non arriva può esserne condizionato, ma deve stare tranquillo – spiega il ct - Nel primo tempo aveva sempre almeno sette giocatori addosso e doveva essere più bravo a cercare spazi per gli altri».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma