Hellas Verona-Fiorentina 1-1, Castrovilli risponde a Lasagna. Italiano ora è sesto con Mourinho

Hellas Verona-Fiorentina 1-1, Castrovilli risponde a Lasagna. Italiano ora è sesto con Mourinho
di Mario Tenerani
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 22 Dicembre 2021, 21:00 - Ultimo aggiornamento: 21:01

Finisce 1-1 tra Verona e Fiorentina, un gol a testa e pure un tempo. Lasagna regala il vantaggio a Tudor e nella ripresa e’ il subentrante Castrovilli, il migliore tra i viola, a pareggiare con un bellissimo tuffo di testa. Vlahovic non riesce a segnare ancora e si ferma a quota 33 reti nell’anno solare 2021 per la Serie A, come Ronaldo nel 2020 con la Juve. Eppure il serbo ha fatto un’ottima gara lottando contro la vivace difesa del Verona. 

Tudor aveva una lista di assenti lunga come un Tir, compreso Barak perso in mattinata per un problema muscolare.  Ma i veneti hanno giocato una partita vibrante mettendo in seria difficoltà la Fiorentina. Colpendo un palo nel primo tempo con Faraoni. E fallendo il raddoppio con l’ex Simeone.

La Fiorentina è uscita a metà ripresa quando il Verona, a corto anche di cambi, ha avuto un calo fisico dopo una partita giocata al massimo della velocità. I viola dopo il pari di Castrovilli hanno provato a vincere, ma Duncan ha fallito una chance clamorosa. 
Tudor veniva da tre sconfitte consecutive di cui una in Coppa Italia, questo pari lo rimette in corsa e sale a 24 punti. Italiano chiude un girone con 32 punti, in piena corsa europea, oltre le piu’ rosee aspettative.

© RIPRODUZIONE RISERVATA