Gasperini: «Peccato, abbiamo regalato due gol». Zidane: «Il Real ha meritato»

Martedì 16 Marzo 2021
1
Gasperini: «Peccato, abbiamo regalato due gol». Zidane: «Il Real ha meritato»

Gasperini non ci sta. Il rammarico è grande, specie per la partita di andata. «Due partite che ci lasciano l'amaro in bocca, poteva andare diversamente e potevamo fare qualcosa di meglio. Sui gol presi ci sono rimpianti». Così il tecnico dell'Atalanta, a Sky Sport, commenta la sconfitta (3-1) agli ottavi di finale di Champions col Real Madrid: «Rifarei tutte le scelte, anche Zapata in panchina dall'inizio: nelle ultime 5 partite ha sempre giocato spezzoni, ha avuto qualche problemino fisico - spiega il tecnico nerazzurro -. Nel mio piano di partita avrei voluto tenermi delle chance per il secondo tempo e per gli eventuali supplementari, compreso Ilicic. Invece tre episodi in due partite hanno compromesso una qualificazione già difficile sulla carta». Spazio all'autocritica: «Abbiamo giocato meno bene sotto l'aspetto tecnico, forse non abbiamo preso bene le misure all'avversario e c'era anche un forte vento. I passaggi sono il linguaggio di una squadra, se non trasmetti la palla non parli bene - continua - Peccato, ci speravamo, c'erano tutte le condizioni per provarci: anche questa gara ha preso una strada sbagliata, ma potevamo sicuramente fare meglio. Sarà comunque un'esperienza utile per giocatori e società, perché ci siamo confrontati con una squadra tecnica e con grande rapidità di esecuzione. Siamo fieri del nostro percorso: abbiamo eliminato l'Ajax giocando in un girone difficile col Liverpool». Infine, sul prossimo futuro: «Adesso ci restano il campionato e la finale di Coppa Italia: da questa partita dovremo uscire con energie nervose da mettere in serie A, ci sono tante squadre in pochissimi punti, dovremo essere al meglio per raggiungere l'Europa».

 

ZIDANE

«Abbiamo fatto una bella partita dall'inizio alla fine, anche loro hanno giocato bene, ma noi a livello difensivo abbiamo giocato benissimo, abbiamo interpretato bene la partita e con la palla sappiamo quello che possiamo fare». Lo ha detto il tecnico del Real Madrid, Zinedine Zidane a Sky dopo il successo per 3-1 con l'Atalanta. «Il Real ai quarti? Il nostro obbiettivo era andare avanti, abbiamo fatto una bella gara all'andata e anche oggi, sapevamo che sarebbe stata difficile ma nelle due sfide abbiamo meritato di passare il turno. Ora dobbiamo continuare, non abbiamo ancora fatto niente, mancano ancora tante cose, la Liga e la Champions», ha concluso il tecnico francese.

Ultimo aggiornamento: 23:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA