AS ROMA

Roma, seconda giornata a Trigoria per Friedkin: il presidente a lavoro per risanare il club

Venerdì 11 Settembre 2020 di Gianluca Lengua

Giornata di lavoro a Trigoria per Dan e Ryan Friedkin che quesa mattina alle 9.45 hanno varcato i cancelli del centro tecnico per rimanerci fino alle 15.30. Sei ore di riunioni assieme al braccio destro del magnate texano Eric Williamson mentre la squadra era in campo ad allenarsi in vista dell’amichevole di domani contro il Cagliari (al momento non è confermata la loro presenza alla Sardegna Arena). Il presidente ha tenuto dei meeting sulla comunicazione, il marketing, oltre a cercare di comprendere al meglio tutte le sfaccettature della Roma e le tante aree che la compongono.

Roma, ecco i Friedkin: comincia una nuova era. «Faremo grandi cose»

Roma, viaggio nel resort extralusso scelto da Friedkin

Dan Friedkin lascia il resort a Ladispoli e si dirige a Trigoria

Roma, Fienga e Calvo negativi al Covid ma restano in isolamento. Lunedì nuovo tampone

A fare da cicerone il Chief Global Sporting Officer Manolo Zubiria visto che sia l’amministrare delegato Guido Fienga e il responsabile commerciale Francesco Calvo sono in isolamento per essere entrati in contatto con il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis positivo al Covid-19 (entrambi negativi al tampone).
L'obiettivo primario è quello di risanare il club che ha un enorme debito, diminuendo i costi senza trascurare la competitività della squadra. Nel primo pomeriggio Friedkin è tornato nel lussuoso resort a Ladispoli interamente affittato in esclusiva per il suo soggiorno romano, non sono previsti al momento incontri istituzionali con cariche politiche. È possibile che in serata venga trasmessa una sua intervista rilasciata ai canali tematici della società. 

Ultimo aggiornamento: 17:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA