Euro2020: Piatek trascina la Polonia, vittorie per Belgio, Croazia e Olanda

Giovedì 21 Marzo 2019 di Valerio Cassetta
Gol e sorprese nella prima giornata di qualificazioni agli Europei del 2020. Dopo i successi di Cipro e Kazakistan, in serata arrivano le vittorie per Polonia, Belgio, Croazia, Olanda, Irlanda del Nord, Slovacchia e Macedonia del Nord.

Girone C 
Olanda-Bielorussia 4-0

Tutto facile per l’Olanda. I tulipani di Koeman passeggiano 4-0 sulla Bielorussia. Doppietta per Depay, che sblocca il risultato dopo appena un minuto prima di ripetersi su rigore, e gol di Wijnaldum e van Dijk. Buona prestazione per l’atalantino de Roon, ammonito e sostituto all’inizio del secondo tempo.

Irlanda del Nord-Estonia 2-0
Vittoria sofferta per l’Irlanda del Nord. La squadra di O’Neill ottenne il successo contro l’Estonia grazie alle reti nel secondo tempo di McGinn e Davis su rigore. Niente da fare per la formazione di Reim, che conclude il match con appena due tiri in porta.


Girone E
Croazia-Azerbaigian 2-1

Successo in rimonta per la Croazia. I vice-campioni del Mondo con Barisic e Kramaric ribaltano lo svantaggio firmato da Sheydaev. Prestazione di livello per l’interista Perisic, rimasto in campo per tutto il match.

Slovacchia-Ungheria 2-0
Prima Duda, poi Rusnak. La Slovacchia con un gol per tempo liquida l’Ungheria. La nazionale di Hapal, guidata da un Hamsik in ottima forma, guadagna i primi tre punti.


Girone G
Austria-Polonia 0-1

Segna il “pistolero” e la Polonia va. La formazione di Brzeczek passa in casa dell’Austria grazie al gol di Piatek al 69’. L’attaccante del Milan, entrato al 58’, risulta decisivo per ottenere i tre punti. Tra i polacchi in campo anche Szczesny, Bereszynski, Zielinski e Milik.

Israele-Slovenia 1-1 
Sporar chiama, Zahavi risponde. Succede tutto nel secondo tempo al Sammy Ofer Stadium di Haifa. La Slovenia trova il vantaggio al 48’, ma viene raggiunta sette minuti dopo dalla formazione di Herzog con il gol dell'ex giocatore del Palermo.

Macedonia del Nord-Lettonia 3-1
Vittoria con brivido per la Macedonia del Nord. Isajevs, mediano della Lettonia, riapre il match all’87’ dopo i gol nel primo tempo di Alioski e Elmas, che si ripete nel recupero. Buona prova per Goran Pandev, punta del Genoa.


Girone I
Kazakistan-Scozia 3-0
Cipro-San Marino 5-0

Belgio-Russia 3-1

Prova di forza per i Diavoli Rossi. Il Belgio vince 2-1 in casa contro la Russia e ottiene i primi tre punti. Tielemans sblocca il risultato, ma il vantaggio dura appena un minuto: Cheryshev pareggia i conti al 16’. Sul finale del primo tempo un intervento in scivolata di Zhirkov viene giudicato falloso dall’arbitro Ovidiu Hategan, che concede il rigore. Dagli undici metri Hazard non sbaglia e segna il 2-1. Il giocatore del Chelsea è in serata e nella ripresa chiude il match con un altro gol. Nella formazione iniziale di Martinez c’è spazio anche per Mertens, ammonito al 90’.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Portami al concerto trap». E la mamma prova a saltare

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma