Eriksen torna a giocare, ora è ufficiale: l'ex Inter ha firmato per il Brentford

Eriksen torna a giocare, ora è ufficiale: l'ex Inter ha firmato per il Brentford
3 Minuti di Lettura
Lunedì 31 Gennaio 2022, 09:48 - Ultimo aggiornamento: 10:23

Mancava solo l'ufficialità, è arrivata all'alba dell'ultimo giorno di mercato: Christian Eriksen ha firmato per il Brentford, club londinese, e già il prossimo fine settimana potrà tornare a giocare in Premier League. La durata dell'accordo tra la società inglese e il talento danese è di sei mesi, nella speranza che possano bastare all'ex Inter per guadagnarsi un posto al prossimo mondiale in Qatar con la sua Danimarca.

Eriksen corona così il suo sogno di tornare in campo a distanza di poco più di sei mesi dall'arresto cardiaco, subito durante la partita contro la Finlandia di Euro 2020.  Sottoposto in seguito all'impianto di un defibrillatore sotto cutaneo, nei giorni scorsi Eriksen ha superato tutti gli accertamenti medici ottenendo dalle autorità mediche inglesi l'idoneità per proseguire, a 29 anni, la sua attività sportiva agonistica.

«Non vedo l'ora di lavorare di nuovo con Christian. È passato un pò di tempo dall'ultima volta che l'ho allenato e da allora sono successe molte cose. Christian all'epoca aveva 16 anni ed è diventato uno dei migliori centrocampisti ad apparire in Premier League. Abbiamo colto un'incredibile opportunità per prendere un giocatore di livello mondiale a Brentford». Sono le prime parole del tecnico del club inglese, Thomas Frank, dopo l'ufficialità dell'accordo del centrocampista danese con i 'bees' fino al termine della stagione. «Christian sta bene, ma dovremo rimetterlo in forma e non vedo l'ora di vederlo al lavoro e che torni ai suoi massimi livelli», conclude l'allenatore danese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA