Alisson, un portiere e un giocoliere. Under è il mini-bomber

Domenica 18 Febbraio 2018 di Alessandro Angeloni
3
dal nostro inviato
El Shaarawy e Florenzi mezzi e mezzi, Alisson portiere e giocoliere, Under il mini bomber. Male male nessuno.
ALISSON 7
Ostenta sicurezza nei giochini coi i piedi e nella distribuzione palla, come fosse un regista. La sostanza arriva quando si butta sui piedi di Perica e salva un gol. C’è al momento del bisogno. Mica poco. Molto forte.
FLORENZI 6
Parte bene, con due cross ben fatti e sufficientemente pericolosi. Poi, prevalgono le imprecisioni in appoggio e la più grande occasione dell’Udinese arriva dalla sua parte.
MANOLAS 6,5
Come SuperMario in un video gioco: cade a terra in continuazione e si rialza zompettando. 
FAZIO 6,5
Solo una volta va in difficoltà con Perica (scappato per via di una dormita generale su un fallo laterale) e quasi ci scappa il gol.
JESUS 6
Pasticcia qua e là e nei primi minuti soffre Widmer. Una buona diagonale salva-pericolo e un moscio retropassaggio ad Alisson, rispolvera nella ripresa le sue antiche abitudini da terzino.
PELLEGRINI 6,5
Corre, anticipa, riparte, a volte sbaglia la scelta per la troppa frenesia. 
DE ROSSI 6,5
Gioca a uno/due tocchi e rischia pochissimo, sempre alla ricerca della posizione e della giocata più sana.
UNDER 7,5
Posizione, mirare, puntare, fuoco: gol. Una bomba, tanto per restare in tema “militare”. Che fosse bravo si vedeva anche nei periodi peggiori, che avesse questa vena realizzativa non era preventivabile. Il turchetto vola. 
NAINGGOLAN 6,5
Agisce alle spalle di Dzeko e va a pressare chiunque. Fa una cosa da trequartista: l’assist a Perotti.
EL SHAARAWY 6
Non sfrutta un paio di buone occasioni per far male, si fa vedere in qualche rincorsa da terzino e pian piano sparisce. 
DZEKO 6,5
Regista offensivo, smista e produce giocate di alto livello. Più raffinato giocatore di calcio che bomber rapace.
PEROTTI 6,5
Ispirato nell’uno contro uno. Il 2-0 è la soddisfazione in più.
STROOTMAN 6
Entra bene. 
DEFREL 6
Dà il la alla rete di Perotti.
DI FRANCESCO 7
La Roma torna anche a giocare bene e si porta a casa la terza vittoria di fila.  Ultimo aggiornamento: 16:15


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Più pulito della barba umana», è la rivincita del manto canino

di Marco Pasqua

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma