COVID

Nba, altre tre sfide rinviate per Covid. Lakers travolgenti, Giannis vince il “derby” con Doncic

Sabato 16 Gennaio 2021
Nba, altre tre sfide rinviate per Covid. Lakers travolgenti, Giannis vince il derby con Doncic

Il Covid continua a flagellare la Nba: nella notte italiana altre tre partite sono state rinviate, di cui una proprio all'ultimo momento. Si tratta di Phoenix-Golden State e Detroit-Washington che erano già stati programmati, e di Minnesota-Memphis, stoppata in extremis a causa della positività al Covid di Karl-Anthony Towns, che ha fatto scattare i tracciamenti all'interno dei T'Wolves. Tra i Wizards sono sei i giocatori positivi, più altri tre in isolamento.

Fra le partite giocate nella notte, Milwaukee ha battuto Dallas 112-109: per i Bucks quarto successo di fila, che equivale all'interruzione della striscia di quattro vittorie consecutive dei Mavericks. Sempre privi di cinque giocatori, per via del protocollo anticovid, i Mavericks si sono aggrappati a un Luka Doncic da 28 punti, ma non è bastato. Giannis Antetokounmpo, che si è aggiudicato il "derby" tra i fenomeni del presente e soprattutto del futuro della Nba, ha chiuso con 31 punti, ben supportato da Khris Middleton (25 punti).

Vincono in rimonta i campioni dei Lakers contro i New Orleans Pelicans (112-95): LeBron James gioca una partita di controllo, chiusa con 21 punti. Prestazione sottotono per Nicolò Melli che, in 21', non trova mai la retina e chiude con zero punti. Netto successo dei Clippers sul campo dei Sacramento Kings (138-100), con Kawhi Leonard da 27 punti e Paul George da 26. Senza troppi problemi l'affermazione dei Boston Celtics sugli Orlando Magic (124-97), nonostante la settimana di stop forzato per le positività in squadra e il tracciamento. S'impongono di misura i Cleveland Cavaliers sui NY Knicks (106-103), che incassano la quinta sconfitta di fila; soffrono, invece, gli Oklahoma City Thunder contro i Chicago Bulls, ko per 127-125 dopo essere stati in vantaggio di 10 punti a 1'56" dalla fine. Utah Jazz-Atlanta Hawks finisce 116-92, con sei triple di Mitchell (26 punti).

© RIPRODUZIONE RISERVATA