Europei, Italia sconfitta dalla Russia. Sfumano i quarti di finale e il sogno Olimpiade

Martedì 2 Luglio 2019 di Marino Petrelli
Italia generosa, ma alla fine esulta la forte Russia. Alla Stark Arena di Belgrado, impianto da 19 mila posti quasi deserto, finisce 54-63 e contro il muro biancorosso si infrange il sogno dei quarti di finale. Italia avanti fino al 39-31 al 24esimo, poi la squadra si smarrisce e subisce un parziale da 15-32. Non basta una Zandalasini da 24 punti e 7/11 da due, ma unica in doppia cifra. Russia con i 19 punti di Vadeeva, 10 di Shilova e Vieru. All fine i rimbalzi, 46 contro 37, e il 40 per cento dal campo fanno la differenza.

All'inizio di partita, è Vadeeva contro tutte. Il gigante russo segna otto dei 12 punti di squadra e al sesto è 6-12. Zandalasini risponde da par suo con le triple per il pareggio sul 12. Il primo quarto finisce 17-17. Tripla di Penna, ma Vieru mette cinque in fila: 20-22 al 13esimo. Cinili e una tonica Zandalasini, già a 13 punti, regalano il 29-25 al 17esimo. Al riposo lungo è 33-29. L'Italia tira con un ottimo 46 per cento dal campo. 

Gli sguardi delle nostre ragazze sono di quelli che piacciono dopo la pausa. Crespi chiede di giocare "in fiducia e serenità" ed è così. Francesca Dotto regala il 39-31 con un bellissimo sottomano al 24esimo. Musina e la solita Vadeena rimettono le cose a posto, 39-38, e si deve ricominciare. Il diciannovesimo punto di Zandalasini rimanda l'Italia sul 43-38, ma la Russia non molla mai. Al 30esimo è 45-47 grazie ad un parziale negli ultimi tre minuti 2-9. Shilova inventa un canestro impossibile per il 45-54 al 33esimo, che trova anche il 46-58. L'Italia si sblocca dopo diversi minuti, 50-61 al 36esimo, poi 53-61 al 36esimo. Non si segna quasi più, finisce 54-63. Decisivo il parziale da 15-32 subito dalle azzurre negli ultimi 15 minuti. 

Giovedì prossimo via ai quarti di finale, si comincia con Gran Bretagna contro Ungheria, poi Spagna - Russia, Francia-Belgio e Serbia-Svezia. Tra le migliori otto, purtroppo, non ci sarà l'Italia. E sfuma anche il sogno di partecipare alle Olimpadi di Tokyo 2020. Ultimo aggiornamento: 3 Luglio, 10:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Se il figlio non sta mai fermo la soluzione è tre sport in uno

di Mimmo Ferretti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma