​Eurolega, è l'Olimpia dei rimpianti: rimonta subita e ko anche a Malaga

Eurolega, è l'Olimpia dei rimpianti: rimonta subita e ko anche a Malaga
1 Minuto di Lettura
Venerdì 22 Dicembre 2017, 23:47

L'Olimpia Milano fa harakiri a Malaga (71-74) e butta via nel finale una vittoria che sarebbe stata fondamentale per la classifica (4-10). L'incubo si manifesta sotto forma di un parziale (14-3) che ribalta in appena 4' la condizione di comodo vantaggio dell'Ax. Milano mostra nuovamente la paura di vincere già intravista due sere fa con Baskonia: se al Forum il vantaggio di 25 punti era bastato a gestire il successo con il fiatone, i 6 punti (66-60) a Malaga non sono sufficienti e portano all'ennesima rimonta subita da Milano (settimana scorsa aveva sprecato 13 punti con il Panathinaikos).

Tanti, troppi errori di superficialità: un antisportivo di Goudelock, una difesa molle sulla tripla del sorpasso di Diaz, un fallo banale su un canestro di Brooks (dominante con 15 punti e 11 rimbalzi) e un tagliafuori mancato di Tarczewski (per due punti facili per Augustine) sono le immagini crude di una sconfitta spietata, certificata dal tiro fuori equilibrio da tre di Bertans che si impasta sul ferro. A
Milano non bastano i 18 punti di Goudelock e restano i soliti rimpianti. Per ora marchio di fabbrica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA