Maratona, New York si tinge d’azzurro
con Meucci, Lalli e Anna Incerti

Giovedì 29 Ottobre 2015 di Francesca Monzone
La prima domenica di novembre è da molti anni la domenica della maratona della Grande Mela. New York è sinonimo di maratona e quella che si corre il primo novembre è l'edizione numero 45. Al via, dal ponte di Verrazzano, oltre 50 mila concorrenti da tutto il mondo. Quest'anno, con la presenza di 2500 corridori italiani, ci sono tre stelle: Daniele Meucci, campione europeo della maratona lo scorso anno a Zurigo; Andrea Lalli, campione europeo di cross nel 2012 e Anna Incerti, campionessa europea della maratona nel 2010 a Barcellona.Meucci non è alla sua prima esperienza a New York. L'ingegnere pisano ha corso nel 2013 fineldo al decimo posto con 2h12'03” e in questo 2015 l'azzurro è alla sua terza corsa sui 42 chilometri. Difatti, Daniele ha corso in marzo in Giappone, a Otsu, e poi al Mondiale di Pechino dove si è piazzato ottavo.

Per Lalli questa è la sua quinta maratona, la prima che disputa con il nuovo allenatore, Stefano Baldini olimpionico della distanza ad Atene 2004. Lalli vanta un primato di 2h12'48” ottenuto lo scorso anno a Torino. Per la Incerti, siciliana che è seguita da Tommaso Ticali, nel 2015 ha già corso in marzo a Nagoya, settima con 2h29'10”. Con lei correrà il marito Domenico Ricatti che a New York correrà per la sesta volta.

Sulle strade della Grande Mela tra i big ci sono Wilson Kipsang, ex primatista del mondo con 2h03'23” che al Mondiale di Pechino in agosto si è ritirato mentre tra le donne la favorita è la keniana Mary Keitany che sa correre in 2h18'37”. Wilson Wipsang, campione uscente, troverà sulla sua strada Lelisa Desisa che proprio nel 2014 lo ha contrastato nel finale. Detto della Keitany, con lei da osservare Aselefech Mergia e Buzunesh Deba che possono correre in meno di 2h20' e con loro la francese campionessa d'Europa 2014, la francese Christelle Dauany e le potoghesi Ana Dulce Felix e Sara Moreira.

Questo il percorso della maratona che un anno fa ha visto al traguardo a Central Park 50.530 concorrenti: il via dal ponte di Verrazzano di Staten Island, poi si attraversano i distretti di Brooklyn, Queens, Bronx e Manhattan, prima dell’arrivo a Central Park.

A New York finora sono stati cinque i successi italiani: 4 volte gli uomini con il bis di Orlando Pizzolato nel 1984 e 1985, quindi nel 1986 è arrivato il tris italiano con Gianni Poli e poi nel 1996 si è imposto Giacomo Leone. Tra le donne, nel 1998 ha vinto la romana Franca Giacconi.

La gara sarà trasmessa, domenica, in diretta su Rai Sport1 HD dalla 14.50 alle 18 e su Eurosport dalle 15.30 alle 18. Replica su Eurosport a partire dalle 19.
 
Ultimo aggiornamento: 25 Giugno, 10:54

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Gli straordinari delle maestre con gli stracci per pulire l’aula

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma