Benigni e i Dieci comandamenti, il passo del Talmud e la poesia di Walt Whitman citati durante lo show

Mercoledì 17 Dicembre 2014
Durante la seconda serata dello show sui Dieci comandamenti, Roberto Benigni ha citato in particolare un passo del Talmud e una poesia di Walt Whitman, che sono stati entrambi molto condivisi sui social network.



State molto attenti a non far piangere una donna: poi Dio conta le sue lacrime!

La donna è uscita dalla costola dell'uomo, non dai suoi piedi perché debba essere pestata, né dalla testa per essere superiore, ma dal fianco per essere uguale... un po' più in basso del braccio per essere protetta e dal lato del cuore per essere amata.


Torah Talmud



-----



Oh me, oh vita !

Domande come queste mi perseguitano,

infiniti cortei d’infedeli,

città gremite di stolti,

che vi è di nuovo in tutto questo,

oh me, oh vita !



Risposta



Che tu sei qui,

che la vita esiste e l’identità,

Che il potente spettacolo continui,

e che tu puoi contribuire con un verso.


Walt Whitman, "O me, oh vita" © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Livercool vs A.C. Tua, quando il Fantacalcio imbarazza il nonno

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma