Taiwan, il successo di musica e contenuti: Sangpuy Katatepan Mavaliyw esce con l'lp “Yaangad”

Mercoledì 17 Febbraio 2021
Il musicista Sangpuy Katatepan Mavaliyw

Sta diventando una veria e propria star nel mondo asiatico Sangpuy Katatepan Mavaliyw, 45 anni, un musicista della tribù Pinuyumayan di Taiwan, che ben conosce l’importanza della conservazione ambientale rendendola un tema centrale nel suo ultimo album Yaangad, o Vita, nella lingua delle popolazioni indigene.

«Se Madre Natura viene distrutta, altri problemi per cui lottiamo e le cose che amiamo non esisteranno più», ha detto l'artista. Una raccolta di canzoni originali ispirate alle tradizionali melodie tribali del musicista ha vinto  il disco come Album of the Year ai Golden Melody Awards 2017, la prima volta che una lingua indigena ha fatto il suo ingresso agli Awards. Il cd è stato successivamente nominato miglior album nella categoria di musica tradizionale mondiale agli Independent Music Awards 2018 negli Stati Uniti.
«Abbiamo avuto molti coloni che sono venuti qui», ha detto Sangpuy, senza scavare troppo a fondo nella dolorosa storia della sua tribù Puyuma Katratripulr. «Ma Taiwan è sempre stata la stessa» ha aggiunto, «nutrendoci, proteggendoci».

La popolazione indigena di Taiwan è sempre più visibile nella cultura tradizionale. Sangpuy si è quindi lanciato nella canzone “Mavva” o “Embrace”, una delle tracce che hanno contribuito a rendere l’ex lavoratore del ferro di 45 anni un cantante pluripremiato e uno dei numerosi artisti indigeni che stanno guadagnando popolarità in un’epoca del cambiamento politico a Taiwan.
L’anno scorso, anche il cantante R & B Abao, nome completo Aljenljeng Tjaluvie, si è lanciato nella musica con l’album “Kinakaian”, che significa “Mother Tongue”.
Nel premiare l’album, caratterizzato da ritmi elettronici moderni ma cantato nella lingua indigena Paiwan, i giudici hanno detto che la musica di Abao «riflette il più grande consenso della società di Taiwan quest’anno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA