Le Vibrazioni: «Bugo-Morgan? Abbiamo visto un po' di tafferugli nel backstage»

Sabato 8 Febbraio 2020

Tutti a bocca aperta. E non solo per cantare. I colleghi di Bugo e Morgan che hanno assistito alla clamorosa scena sul palco dell'Ariston non credono ai propri occhi. Dopo la squalifica per la mancata esibizione, Bugo e Morgan non hanno commentato. Lo hanno fatto alcuni degli altri cantanti in gara al Festival di Sanremo. E' toccato alle Vibrazioni parlare di quello che è succeso subito dopo la loro esibizione. Intervistati da Savino, conduttore de "L'Altro Festival" hanno detto: «Abbiamo visto un po' di tafferugli... Avevamo appena finito di suonare, nel backstage purtroppo c'era un po' di... bruttura. Peccato».

DISCOGRAFICI CON BUGO - «Il brano è di Bugo con un feat. di Morgan, e Morgan aveva firmato la liberatoria che lo impegnava a non offendere la Rai e tutti. Quello che non capiamo è perché si sia stato squalificato anche Bugo». Lo hanno spiegato i discografici di Bugo, in un incontro estemporaneo con i giornalisti in sala stampa dopo la squalifica del brano "Sincero". «Bugo - hanno sottolineato - non sapeva che Morgan avrebbe cambiato il testo, Era solo special guest, invitato a cantare nella canzone, inclusa nell'album di Bugo che è uscito oggi». I problemi sono iniziati ieri con l'esibizione nella serata delle cover, «hanno provato male e tardi, perché alcune partiture erano completamente sbagliate. Non sono riusciti a provare bene e ieri è successo il disastro che abbiamo visto. Morgan voleva fare il pianista, il direttore d'orchestra, il cantante e forse anche il presentatore. E alla fine è uscito è uscito quello che è uscito. Sulla follia altrui non abbiamo gestione»

NESSUN PRECEDENTE - Con la squalifica di questa notte, Bugo e Morgan entrano nella storia. «Non è mai successo prima. Non è mai successa una squalifica in corsa di un cantante in gara. E non è mai successo che un cantante gara abbandonasse il palco e non tornasse. E comunque anche anche cambiare il testo è un fallo da espulsione in ogni caso», spiega all'Adnkronos, parlando della squalifica della coppia in gara con "Sincero", Eddy Anselmi, uno dei massimi esperti del festival di Sanremo e autore di un'enciclopedia sui 70 anni del festival.

 

Ultimo aggiornamento: 02:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma