ROMA

Drink e musica, la festa è rock

Domenica 16 Giugno 2019 di Gustavo Marco Cipolla

Quarantotto anni di storia a tutto sound, portati con gusto, e sei location internazionali più due europee, a Roma e Madrid, in festa per il compleanno del tempio del rock. Un evento mondiale che ha coinvolto musicisti e cantanti in occasione della ricorrenza e un nuovo menu che con l’hashtag #burgersandbeats diventa subito social. A via Veneto, l’altra sera, Carolina Crescentini guardava innamorata in versione groupie il live del suo Francesco Motta, dopo aver schivato i flash in uno slalom tutto da ridere. La rossa Noemi, aspettando la sua performance, in compagnia della dolce metà Gabriele Greco assaggiava nell’area gourmet i deliziosi Legendary Steak Burger e i 24-Karat Gold Leaf Steak, i primi panini che con la loro foglia d’oro sostengono l’Ong “Action Against Hunger”. 

Antipasti e golose sorprese finali, 20 nuovi elementi nelle principali portate, e piatti innovativi tra cui i Boozy Milkshakes e gli Sliders e Shareables per saporite avventure da rockstar. I cantautori Jacopo Ratini e Jacopo Mariotti, preceduti da Marco Cocci, aprono la serata e il rapper Tommaso Zanello, per tutti Piotta, da grande fan del locale confida «vengo qui spesso e volentieri. Nel tempo si è creato un rapporto di amicizia con lo staff del Cafe che spegne 48 candeline. Quasi mezzo secolo, un botto!». E sui progetti futuri aggiunge «sarò in giro con Interno 7 Tour fino a settembre». 

La modella curvy Elisa D’Ospina arriva seguita da Fabio Arboit di Radio Capital, la cuoca e food blogger di Giallo Zafferano, Sonia Peronaci, ha realizzato per il party alcune videoricette con il kitchen manager Fabio Mamprin. Ci sono Valentina Parisse, Alessandro Pieravanti de “Il Muro del Canto” e Fabio Garzia in arte MustRow. Durante l’happening drink al cocomero della barlady Valentina Fabietti e uno spettacolo di fuoco con trampolieri. Enrico Silvestrin, invece, fa da apripista alla consolle e il dj set prosegue per tutta la serata con Fabio Luzietti e Andrea Esu by L-Ektrica, on air su Radio Sonica. «In 48 anni abbiamo cambiato spesso per essere sempre in linea con le nuove tendenze o per anticiparle», spiega Stefano Pandin, ad Italia della catena di locali rock’n’roll e director of operations Europe. «Il nostro scopo consiste nell’offrire agli ospiti la più alta qualità di cibo, bevande e intrattenimento», sottolinea Stephen K. Judge, presidente International Cafe operations. Ritmo fino a tardi sulla via della Dolce vita in quello che è il più grande museo del rock grazie ad una collezione di oltre 80mila cimeli appartenuti ad artisti-icone, esposti in tutte le location del mondo e ammirabili in Italia a Venezia, Firenze e nella Capitale. 

Ultimo aggiornamento: 26 Giugno, 10:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vita spericolata di una mamma quando i figli sono in vacanza

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma