Dopo Chagall a Mantova arriva il cubismo: dal 22 marzo “Braque vis-à-vis” con 150 opere tra quadri, ceramiche e libri d'artista

Sabato 9 Febbraio 2019
Mantova cerca il bis: dopo il grande successo della mostra su Chagall appena finita che ha avuto 75 mila visitatori in cinque mesi, 13 mila audioguide distribuite e 1.800 cataloghi venduti, arriva quella su Georges Braque, l'iniziatore del cubismo assieme a Picasso. La mostra Braque vis-à-vis, curata da Michele Dantini, professore di storia contemporanea all'università per stranieri di Perugia, si terrà a Palazzo della Ragione dal 22 marzo al 14 luglio. «Sarà una mostra pensata per Mantova così come è stata quella su Chagall» ha detto il sindaco Mattia Palazzi nel presentare l'iniziativa. Il progetto espositivo presenta 150 opere e privilegia il periodo tra le due guerre e il secondo dopoguerra e sarà dedicata al rapporto tra arti figurative, letteratura, musica e poesia e al particolare interesse che nell'arte di Braque assumono le arti applicate. In esposizione ci saranno opere grafiche, ceramiche, libri d'artisti, olii e gouaches. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La doppia vita dei prof? Basta andare sui social

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma