Avverte vertigini e forti dolori, scopre che un ragno gli era entrato nell'orecchio di notte

Sabato 12 Ottobre 2019
Avverte vertigini e forti dolori, scopre che un ragno gli era entrato nell'orecchio di notte

Liam Gomez, un ragazzo di 27 anni di professione web designer, si è svegliato la mattina con le vertigini e un forte mal d'orecchio. La sera prima aveva rimosso un nido pieno di piccoli ragni sulla sua porta di casa e il mattino successivo aveva lamentato stordimento e orecchie tappate. Così, ha provato pulirsi con un po' d'olio d'oliva applicato su un cotton fioc ed è rimasto inorridito nel vedere una gamba di ragno bloccata all'estremità della testatina di cotone. Liam, che ora ha giurato di dormire indossando la cuffia, ha trascorso l'ora successiva a estrarre il ragno a pezzetti.

L'uomo ragno francese scala la parete di vetro di 143 metri di un grattacielo di Francoforte Video
Zecca lo punge, ventiduenne contrae una malattia rarissima: «Non esco più di casa»

Liam, originario di Folkestone, una città dell'Inghilterra sud-orientale situata nella contea del Kent, si dice estremamente sollevato che l'udito sia tornato alla normalità. Ha detto: «La mia reazione iniziale è stata solo quella di far uscire quella cosa dall'orecchio il più velocemente possibile. Ero terrorizzato, poi, una volta calmato, ho pensato: questa è una bella storia per Facebook!
 

Ultimo aggiornamento: 14:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma