Giornalista molestata in diretta tv, corridore la sculaccia durante la maratona

Sabato 14 Dicembre 2019
Giornalista molestata in diretta tv: un corridore la sculaccia durante la maratona: lei rimane basita

Alex Bozarjian, sorridente ed entusiata, stava raccontando davanti alle telecamere lo svolgersi di una popolare corsa a Savannah, in Georgia. Poi improvvisamente l'espresisone della giornalista è cambiata: fra i corridori che salutavano le telecamere e si lasciavano andare in smorfie, uno passandole accanto le ha toccato, con una sculacciata, il sedere. Lo sconcerto di Bozarjian è apparso evidente: la giornalista si è ammutolita per alcuni secondi, cercando di ritrovare una certa compostezza.

Molestie sessuali a una paziente durante la visita: medico arrestato
 


Il video dell'incidente è stato postato online, sollevando un'ondata di polemiche. «All'uomo che mi ha toccato in diretta tv questa mattina: mi ha imbarazzato. Nessuna donna dovrebbe mai trovarsi ad affrontare una cosa del genere al lavoro o da qualsiasi altra parte» ha scritto Bozarjian. Il corridore che l'ha toccata, Thomas Callaway, si è consegnato alla polizia ed è stato accusato di molestie sessuali. È stato rilasciato dopo il pagamento di una cauzione da 1.300 dollari.

Ultimo aggiornamento: 18:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Divisioni a due cifre: ricordate? Incubo per studenti (e genitori)

di Veronica Cursi

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma