Università, i nuovi manager per la Cina si formano alla Cattolica

Domenica 7 Luglio 2019
La Cina, negli ultimi anni ha vissuto un boom economico senza precedenti che ha permesso al Paese non solo di aumentare il benessere economico di milioni di cittadini cinesi ma di divenire un imprescindibile interlocutore economico mondiale. La forte crescita degli scambi culturali e commerciali con questo Paese richiede quindi professionisti in grado di contribuire alle decisioni e strategie commerciali di multinazionali, società di consulenza economica e politica e agenzie di ricerche di mercato che interagiscono con il mondo imprenditoriale della Cina e della società cinese.

«A questa esigenza risponde il nuovo Master dell’Università Cattolica in Politics, Economics And Culture of China», sottolineano dall’ateneo lanciando il nuovo Master di primo livello. «In un anno, con partenza a ottobre 2019, i partecipanti potranno acquisire le competenze per comprendere a fondo lo sviluppo economico, commerciale e politico della Cina, conoscere la lingua e la cultura cinesi, grazie alla collaborazione con l’Istituto Confucio, e sviluppare competenze specifiche per operare come professionisti nel settore», aggiungono dall’università. Oltre alle lezioni che prevedono una frequenza full time e si svolgeranno interamente in inglese, sono previsti incontri con business manager. La data di scadenza per iscriversi è il prossimo 30 luglio. Ultimo aggiornamento: 16:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

FaceApp, i figli crescono e le mamme invecchiano

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma