Il ciclo femminile in Scozia sarà più leggero: fa un passo avanti la legge per gli assorbenti gratis

Mercoledì 26 Febbraio 2020 di Giampiero Valenza
Il ciclo mestruale, in Scozia, sarà presto un po' più leggero. Almeno, questo potrebbe essere vero per il portafogli. Infatti, il parlamento scozzese ha dato l'ok a una proposta di legge che permette di dare alle donne, gratis, assorbenti e prodotti igienici femminili. L'atto è passato con 112 voti favolevoli, un astenuto e nessun contrario. Prima che diventi effettivamente norma del Paese, dovra passare a una seconda lettura parlamentare.  

L'atto è stato presentato dalla parlamentare laburista Monica Lannon. Secondo quanto si legge sul sito della Bbc, il governo dovrà ora presentare una serie di emendamenti, anche perché il costo stimato per attuare la norma non è di poco conto: si parla di 24 milioni di sterline (poco più di 28 milioni di euro). 

La norma si chiama "Period Products Scotland Bill“ e cerca di lottare contro la period poverty, cioè la povertà dettata da chi non può permettersi di acquistare assobenti per il ciclo mestruale. L'Iva in Scozia per gli assorbenti femminili è già del 5% (a differenza del 22% italiano), e con questo provvedimento si andrà verso la distribuzione gratuita dei prodotti.  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi