BOLLETTINO

Covid Italia, bollettino oggi 18 aprile: 12.694 nuovi casi e 251 morti. Più casi in Lombardia, Campania, Puglia e Lazio

Domenica 18 Aprile 2021
Covid Italia, bollettino 18 aprile

Covid Italia. Il bollettino del 18 aprile. Nelle ultime 24 ore registrati 12.694 nuovi casi e 251 morti. Ieri in tutto il Paese i contagi erano stati 15.370, 310 vittime. Quanto ai tamponi effettuati, oggi sono 230.116 rispetto ai 331.734 di ieri, con un rapporto tamponi-positivi che sale al 5,5 per cento rispetto al 4,4 per cento di ieri. Il numero degli attualmente positivi è di 504.611, con un calo di 697 unità rispetto a ieri. I dimessi/guariti sono 13.134 per un totale di 3.248.593 dall'inizio dell'epidemia. Sono 3.311 le persone ricoverate in terapia intensiva, 29 in meno rispetto a ieri. Le persone ricoverate con sintomi sono 23.648 (-452). A livello territoriale, le Regioni con il maggior numero di contagi sono la Lombardia (1.782), la Campania (1.700), la Puglia (1.1278) ed il Lazio (1.127).

Vaccini Lazio, tutti i centri in cui si somministra Pfizer: giorni, orari, numeri e come prenotare

 

SCARICA QUI IL BOLLETTINO

I dati nelle Regioni

 

Lombardia

A fronte di 25.303 tamponi effettuati, sono 1.782 i nuovi positivi. I decessi registrati sono 64, per un totale di 32.284, mentre i guariti/dimessi sono 3.142. Questo quanto riferisce il quotidiano bollettino della Regione Lombardia sulla diffusione del Coronavirus dove si evidenzia inoltre che continuano a diminuire i ricoverati sia nelle terapie intensive 1 ricovero in meno di ieri) sia nei reparti ( dove il calo è di 186 pazienti)

 

Veneto

Sono 761 i nuovi casi di positività al Covid registrati nelle ultime 24 ore in Veneto, mentre si contano 16 ulteriori decessi. Lo riferisce il bollettino della Regione. Cala il numero dei ricoveri nei normali reparti medici, oggi 1.503 (-17), mentre è stabile l'occupazione dei posti letto nelle terapie intensive, 263 (+2). I soggetti attualmente positivi in regione sono 26.444.

 

 

 

 

Toscana

I nuovi casi di positivi al Covid registrati nelle 24 ore in Toscana sono in calo rispetto a ieri, 958 ma su 20.407 test effettuati, di cui 14.362 tamponi molecolari e 6.045 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è del 4,69% (14,5% sulle prime diagnosi). Lo riporta sui social il presidente Eugenio Giani aggiornando l'evoluzione della pandemia. Ieri lo stesso rapporto riferiva di 1.150 nuovi positivi su 26.865 esami totali, numero di test nettamente superiore a quelli del giorno dopo, e tasso percentuale del 5,01%.

Puglia

Oggi in Puglia, su 10.201 test per l'infezione da Covid, sono stati rilevati 1.278 casi positivi (per un tasso del 12,5%, ieri era dell'11,8%). Inoltre si registrano 17 decessi (ieri erano stati 11). I nuovi casi sono 474 in provincia di Bari, 96 in provincia di Brindisi, 114 nella provincia BAT, 239 in provincia di Foggia, 137 in provincia di Lecce, 211 in provincia di Taranto, 1 caso di residente fuori regione, 6 casi di provincia di residenza non nota. I 17 decessi sono avvenuti 7 in provincia di Bari, 6 in provincia di Brindisi, 2 in provincia BAT, 2 in provincia di Taranto. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 2.084.461 test; 163.355 sono i pazienti guariti; e 51.438 i casi attualmente positivi.

 

 

 

Marche

Sono 277 i positivi al covid rilevati nelle Marche nelle ultime 24 ore tra le nuove diagnosi: 113 in provincia di Pesaro Urbino, 53 in quella di Ancona, 42 in quella di Macerata, 31 in quella di Ascoli Piceno, 23 in provincia di Fermo e 15 fuori regione. Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore «sono stati testati 3.491 tamponi: 1.777 nel percorso nuove diagnosi (di cui 416 nello screening con percorso Antigenico) e 1.714 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 15,6%)».

Lazio

Ssu oltre 12 mila tamponi nel Lazio (-3.201) e oltre 15 mila antigenici per un totale di oltre 27 mila test, si registrano 1.127 casi positivi (-251), 25 i decessi (=) e +1.140 i guariti. Diminuiscono i casi, i ricoveri e le terapie intensive, mentre sono stabili i decessi. Il rapporto tra positivi e tamponi e’ a 9%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale e’ al 4%. I casi a Roma città sono a quota 528.

Liguria

Sono 259 i nuovi casi Covid-positivi in Liguria (1.133.349 da inizio pandemia), emersi dall'analisi di 5.084 test tra molecolari (3.378) e antigenici (1.706) per una incidenza in rialzo rispetto a ieri pari al 5,09%. Cinque i pazienti deceduti (4.072 da inizio pandemia) segnalati tra il 16 e il 17 aprile: avevano un'età tra i 69 e i 90 anni. Lieve incremento delle ospedalizzazioni: sono 662 (+5) rispetto a ieri, di cui 76 in terapia intensiva. In calo i casi positivi, sono 96 in meno. Diminuiscono le persone in isolamento domiciliare, sono 6.266 (-46). Le persone in sorveglianza attiva sono 6.345.

 


 

Piemonte

L'Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 751 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 28 dopo test antigenico), pari al 6,7% di 11.177 tamponi eseguiti, di cui 4.790 antigenici. Dei 751 nuovi casi, gli asintomatici sono 323 (43%). I casi sono 60 di screening, 498 contatti di caso, 193 con indagine in corso, 5 in Rsa e Strutture Socio-Assistenziali, 49 in ambito scolastico e 697 tra la popolazione generale.

Campania

Sono 1.700 i nuovi casi di positività al coronavirus emersi ieri in Campania dall'analisi di 17.541 tamponi molecolari. La percentuale di tamponi positivi sul totale dei tamponi molecolari analizzati è pari al 9,69%. I nuovi positivi risultati sintomatici sono 620. Nel bollettino odierno diffuso dall'Unità di crisi della Regione Campania sono inseriti 18 nuovi decessi, 16 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 2 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri.

Basilicata

In Basilicata sono 147 i nuovi casi di positivi al Sars Cov-2 (146 sono residenti), su un totale di 1.357 tamponi molecolari, e zero decessi. Lo rende noto la task force regionale con il consueto bollettino. I lucani guariti o negativizzati sono 80. Aggiornando i dati complessivi, i lucani attualmente positivi salgono a 5.558 (+66), di cui 5.375 in isolamento domiciliare. Sono 15.623 le persone residenti in Basilicata guarite dall'inizio dell'emergenza sanitaria e 479 quelle decedute.

 

 

 

 

Umbria

Ancora un calo di ricoverati Covid negli ospedali dell'Umbria, oggi 255, 15 in meno rispetto a ieri. Lo riporta il sito della Regione. Sono invece 34, uno in più, i pazienti in terapia intensiva. Registrati nell'ultimo giorno 113 nuovi positivi, 149 guariti e tre morti. Gli attualmente positivi sono ora 3.422, 39 meno di ieri. Sono stati analizzati 2.219 tamponi e 3.934 test antigenici. Il tasso di positività è del 1,8 per cento sul totale (ieri 1,37) e del 5 per cento (ieri 3,7) sui soli molecolari.

Emilia Romagna

È in linea con gli ultimi giorni il bollettino quotidiano della pandemia in Emilia-Romagna. Nuovi contagi di poco sopra i mille, prosegue il calo dei ricoveri e ci sono stati altri 21 morti. I nuovi casi sono 1.104 in più rispetto a ieri, 441 asintomatici, su 18.372 tamponi, numero più basso come sempre accade nel week-end. Età media, 39,5 anni, mentre tra le province al primo posto c'è Modena con 185 nuovi positivi, seguita da Bologna (179 più 9 dell'Imolese) e Reggio Emilia (179). I guariti sono 883 in più di ieri, i casi attivi 63.885 (+200), di cui il 96% in isolamento a casa. Tra i 21 nuovi decessi, anche un 48enne del Bolognese. I ricoverati in terapia intensiva sono 297 (-2), 2.226 negli altri reparti Covid (-63). Alle 15 sono state somministrate complessivamente 1.296.334 dosi di vaccino; sul totale, 389.234 sono seconde dosi.

Friuli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 4.147 tamponi molecolari sono stati rilevati 169 nuovi contagi con una percentuale di positività del 4,07%. Sono inoltre 3.903 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 52 casi (1,33%). I decessi registrati sono 8, a cui se ne aggiungono cinque pregressi; i ricoveri nelle terapie intensive rimangono 57, mentre calano quelli in altri reparti che risultano essere 377. Lo comunica il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.

Sardegna

Sono 51.543 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza. Nell'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale sono stati rilevati 351 nuovi casi. In totale sono stati eseguiti 1.125.925 tamponi, per un incremento complessivo di 3.777 test rispetto al dato precedente, con un tasso di positività che risale al 9,3%. Si registrano due nuovi decessi (1.315 in tutto).
 

Ultimo aggiornamento: 19 Aprile, 07:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA