Bastoncini di pesce surgelati ritirati. «Presenza di frammenti di metallo nocivi»

Sabato 21 Dicembre 2019
Bastoncini di pesce surgelati ritirati. «Presenza di frammenti di metallo nocivi»

Bastoncini di pesce surgelati ritirati dal mercato per la possibile presenza di frammenti di metallo all'interno del prodotto potenzialmente nocivi per la salute. Il lotto interessato è stato ritirato dallo stesso produttore in seguito a una procedura di autocontrollo. Il richiamo diffuso dalla catena di supermercati Metro riguarda un lotto di bastoncini di pesce surgelati venduti a marchio Ocean Blue e prodotti dall'azienda Frosta s.r.l. nello stabilimento di Bydgoszcz, in Polonia (marchio di identificazione PL04611803WE). Il lotto di bastoncini ritirato si riferisce a scatole da 30 pezzi dal peso di 900 grammi con il numero di lotto L9032F90 e data di scadenza o termine minimo di conservazione fissato al 31 agosto 2020. 

LEGGI ANCHE --> Conad, ritirati filetti di alici all’olio per istamina Ecco i lotti
 


 

Ultimo aggiornamento: 19:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma