Roma, blitz anti-abusivismo a San Pietro: multati ambulanti e promotori turistici

Giovedì 14 Marzo 2019
Blitz anti-degrado a San Pietro. La polizia ha eseguito una serie di controlli contro l'abusivismo commerciale.  Sono state identificate e sanzionate numerose persone, perlopiù di origine straniera, di cui 5 senza documenti sono state accompagnate all’Ufficio Immigrazione per le dovute verifiche.
Sei ambulanti che vendevano foulard, cappelli, ombrelli, borse e bevande ai numerosi turisti sono stati sanzionati e tutto il materiale è stato sequestrato. Stessa sorte per 12 promotori turistici ed un agente di viaggi risultato privo di autorizzazione: elevate sanzioni per complessivi 35.000 mila euro, sequestrati oltre 300 prodotti alcuni con marchi contraffatti. Nove donne, tutte provenienti dall’est Europa, sono state denunciate  per aver mendicato simulando malformazioni fisiche, tre di loro sono state denunciate anche per aver coinvolto i minori.
Complessivamente sono state controllate oltre 60 persone, una delle quali tratta in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in quanto trovato in possesso di circa 600 dosi di hashish.  
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La generazione che snobba i motorini e pure i bolidi

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma