ROMA

Roma, ruspe a Marconi: ma la baraccopoli era un set del cinema e la demolizione si ferma

Sabato 8 Giugno 2019 di Pier Paolo Filippi
2
Il set-baraccopoli sotto Ponte Marconi
«Fermi, fermi! Cosa fate? Qui stiamo lavorando, non c’è niente da demolire». Si è rischiato un piccolo incidente questa mattina nel quartiere Marconi, dove era in corso un’operazione anti degrado da parte del nucleo Pics decoro urbano della Polizia locale di Roma.

I vigili, dopo aver smantellato con l’ausilio di una ruspa alcuni accampamenti di fortuna su lungotevere di Pietra Papa, hanno notato un altro insediamento sotto ponte Marconi e hanno deciso, visto che erano lì, di procedere subito all’abbattimento. Arrivati sul posto, pronti alla demolizione, i vigili hanno trovato la sorpresa. Un uomo si è avvicinato chiedendo agli agenti di fermarsi, in quanto quello sotto il ponte, in realtà, è un set cinematografico nel quale sono state ricostruite delle baracche.

Sciolto l’equivoco, gli agenti se ne sono andati e le operazioni sul set hanno potuto proseguire. Al di là dell’inconveniente, gli agenti del Pics oggi, oltre allo sgombero della baraccopoli a Marconi, hanno messo a segno anche un blitz alle bancarelle abusive che vendono “cianfrusaglie” davanti ai mercati del VII Municipio in largo Giulio capitolino e al Quadraro. I vigili hanno portato via due furgoni pieni di oggetti e vestiti provenienti dal rovistaggio dei cassonetti.  Ultimo aggiornamento: 9 Giugno, 13:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze con i figli: ostaggi della trap in auto e pure delle dritte degli youtuber

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma