ROMA

Roberto Gualtieri, cresce l'ipotesi ex ministro candidato sindaco per Roma

Domenica 14 Febbraio 2021
Roberto Gualtieri, cresce l'ipotesi ex ministro candidato sindaco per Roma

Chiusa la partita del governo, l'ormai ex ministro dell'Economia Roberto Gualtieri, stando ai rumors, potrebbe essere il candidato per Roma. Il Pd, infatti, non ha ancora indicato chi correrà per il Campidoglio e ora tra i dem romani si fa strada la speranza che possa essere lui a scendere in campo. E c'è chi chiede, a questo punto, di accelerare sulle primarie. «Dopo il varo del governo Draghi, si ricomincia finalmente a parlare di Roma. Si parla di un candidato autorevole come Roberto Gualtieri. Ne sono molto soddisfatto - dice Tobia Zevi che già da tempo si è fatto avanti per Palazzo Senatorio -. A questo punto si acceleri sulle primarie stabilendo innanzitutto la data. Sarà una bella sfida, innanzitutto tutto sulle idee e sui programmi per la città». Oltre a lui, nel centrosinistra si sono candidati anche Carlo Calenda, il presidente del III municipio Giovanni Caudo e Il consigliere regionale Paolo Ciani. La sindaca di Roma Virginia Raggi per il M5S ha annunciato la sua ricandidatura già quest'estate e, nonostante l'alleanza tra Pd e 5S che si è consolidata nel corso del 2020, al momento non sembra possibile che i due partiti convergano su un candidato unitario per Roma. Anche sul fronte del centrodestra fonti romane indicano come imminente una decisione sul candidato di Lega, FdI e FI. Tra i nomi in pole ci sono Andrea Abodi, presidente dell'Istituto per il credito Sportivo, e Guido Bertolaso. Le prossime settimane, insomma, potrebbero essere decisive per fare il quadro delle amministrative, il prossimo cruciale appuntamento elettorale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA