Roma, svaligia negozi e tenta di sabotare le telecamere: arrestato

Venerdì 11 Gennaio 2019
Aveva provato a sabatotare le telecamere per non essere incastrato ma è stato inutile. Al termine di una complessa attività investigativa, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Torpignattara, diretto da Giuseppe Amoruso, sono riusciti ad identificare l'autore di diversi furti avvenuti nel quartiere. L'ultimo quello avvenuto in via Francesco Baracca dove il malvivente si era introdotto il 28 e 29 ottobre scorso. L'uomo, dopo essere entrato all'interno del negozio, ha individuato la cassaforte e, dopo averla forzata, si è impossessato di una notevole somma di denaro custodita all'interno. Gli investigatori del commissariato, già sulle tracce del sospettato, hanno acquisito numerose immagini estrapolate dalle telecamere presenti nei pressi dell'esercizio commerciale e, grazie ad un attento e capillare lavoro, sono riusciti ad identificare l'autore del furto. P.P.M., romeno di 35 anni, subito dopo aver commesso il reato, accortosi delle telecamere, ha tentato di sabotare, non riuscendoci, un server dove erano presenti le immagini. Le numerose prove raccolte dalla Polizia di Stato hanno permesso all'Autorità Giudiziaria di emettere nei confronti dello straniero un'ordinanza di custodia cautelare in carcere eseguita ieri. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La doppia vita dei prof? Basta andare sui social

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma