Fregene, furto in parrocchia: a rischio la messa di Natale in streaming

Furto in parrocchia, a rischio la messa di Natale in streaming
di Fabrizio Monaco
2 Minuti di Lettura

Il messaggio arriva lapidario sui social: «Carissimi fedeli, purtroppo dobbiamo sospendere la diretta della Santa Messa in quanto le attrezzature che permettevano la diretta sono state rubate e al momento non abbiamo la possibilità di effettuare un nuovo acquisto. Vi ringraziamo per averci seguito». La delinquenza non si ferma neanche davanti al sacro, perché in un giorno imprecisato della settimana qualcuno si è introdotto nella chiesa principale di Fregene, in via largo Riva Trigoso, e si è portato via ciò che rendeva possibile la diretta in streaming della messa domenicale, servizio prezioso in questo periodo di pandemia da Covid-19. «Nella cantoria avevamo installato una telecamera e dei ricevitori microfonici – racconta deluso Matteo, che si occupa della parte tecnica della trasmissione – il tutto per un valore di circa mille euro». L’attrezzatura rimaneva sul piccolo soppalco dove si raduna il coro per animare la messa. A parte il computer, telecamera e ricevitori microfonici restavano fissi lassù, perché montare e smontare tutto ogni domenica diventava impegnativo. «L’attrezzatura è rimasta lì per mesi senza che nessuno la toccasse – aggiunge Matteo – invece adesso siamo arrivati e non abbiamo trovato più nulla. La cosa buffa è che hanno rubato i ricevitori dei microfoni e non i microfoni, ci chiediamo che cosa ci possano fare. La stessa telecamera sottratta è un tipo particolare, non ha un grande mercato volendola rivendere». Di fatto che questo furto priverà i parrocchiani della possibilità di seguire le funzioni religiose a distanza proprio in piena pandemia da Covid-19 . 

Venerdì 11 Dicembre 2020, 11:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA