ROMA

Daniel Guerini, il dj Ludwig torna sul palco e gli dedica "Domani ci passa"

Domenica 4 Aprile 2021 di Marco Pasqua
Daniel Guerini, il dj Ludwig torna sul palco e gli dedica "Domani ci passa"

Un evento per dire a tutti che “la musica non si ferma”, che chi suona continuerà a farlo, per il pubblico, nonostante tutto. E che, prima o poi, si tornerà a ballare, in sicurezza e nel rispetto delle norme anti-Covid. Un evento in streaming, 12 ore in diretta da Bologna, che ha visto la partecipazione di molti artisti – da Alex Nocera a Provenzano, da Noyse a Luca Rezza – tra i quali il romano Ludwig, punto di riferimento delle generazioni di giovanissimi che, però, piace anche a chi in discoteca non va ogni weekend.

E l'esibizione di Ludwig ha rappresentato uno dei momenti più emozionanti, per la speciale dedica che gli ha fatto subito dopo essere salito sul palco: ovvero all'amico Daniel Guerini, il giocatore della Primavera della Lazio recentemente scomparso in un incidente stradale. I due erano legati, tramite i social, da un rapporto speciale. Daniel lo seguiva agli eventi live, commentava i suoi post perché, da sempre, apprezzava la sua musica. Per questo, la sua morte ha personalmente sconvolto Ludwig, che, tra le altre cose, ai funerali ha letto una poesia dedicata proprio alla stella del calcio, oltre a cantare, fuori dalla chiesa, il suo brano preferito ("Domani ci passa", insieme ad "Amici di sempre"). E ieri, a Bologna, ha indossato la stessa t-shirt che avevano amici e famigliari di Daniel: sul retro, la scritta “per sempre sarai la nostra gioia, il nostro vanto, ciao Guero”, mentre davanti campeggiava il suo volto e la sigla “DG10”. Sullo schermo, alle spalle di Ludwig, la foto di “Guero”. Perché l'amicizia è eterna.

Video

 

Ultimo aggiornamento: 13:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA