BOLLETTINO

Coronavirus, a Roma 94 nuovi contagiati (-26) in un giorno: 11 guariti e 4 morti. «Alcuni ospedali senza nuovi casi»

Sabato 28 Marzo 2020
Coronavirus, Spallanzani: 210 positivi ricoverati, 25 necessitano di supporto respiratorio

Coronavirus, la Regione Lazio ha reso noto che a Roma si sono registrati 94 nuovi casi di Covid-19 nelle 24 ore. Ieri erano stati 120. Undici persone sono guarite, mentre quattro uomini di 82, 84, 85 e 90 anni sono morti. Ecco il dettaglio delle diverse Asl: 
Roma 1: 11 nuovi casi positivi. 787 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare.
Roma 2: 10 nuovi casi positivi. Deceduto uomo 85 anni al Sant’Eugenio. 16 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Roma 3: 17 nuovi casi positivi la maggior parte riferibili alla comunità religiosa Servi del Cuore Immacolato di Maria. 7 pazienti sono guariti. 782 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare.
Roma 4: 15 nuovi casi positivi. 3 pazienti sono guariti. 2 Decessi: un uomo di 90 anni e un uomo di 84 anni, con patologie pregresse. 1036 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare.
Roma 5: 16 nuovi casi positivi. 1146 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare.
Roma 6: 25 nuovi casi positivi. 1 paziente è guarito. Deceduto un frate trappista di 82 anni con grave patologie pregresse. 47 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare.

È intervenuto anche l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato: “Oggi registriamo un dato di 210 casi di positività (nella regione, ndr) e un trend che si conferma sotto al 10% per il secondo giorno consecutivo. Più del 40% dei casi di oggi sono concentrati nelle province di Frosinone e Rieti (88 casi) e la maggioranza di questi casi è legata ai cluster delle case di riposo e residenze per anziani, mentre il dato di Roma città è il più basso da inizio settimana con 38 casi (le Asl Roma 1, 2 e 3, ndr) e per la prima volta ci sono ospedali nella capitale, come il San Giovanni, che nelle ultime 24h non hanno preso in carico nessun paziente positivo al Covid. Questi dati ci dicono che non bisogna abbassare la guardia, dobbiamo assolutamente continuare nelle misure di contenimento e nella più alta sorveglianza delle strutture per anziani che oggi rappresentano la vera frontiera dell’epidemia nella nostra regione. Proseguono i controlli in tutta la regione sulle Case di Riposo in collaborazione con le Prefetture. Continuano ad essere in aumento i guariti che nelle ultime 24 ore salgono di 36 unità arrivando a 200 totali. Sono usciti dalla sorveglianza domiciliare in 7.491 e si dimezzano i decessi che sono 6».

È stato diffuso anche il bollettino dell'ospedale Spallanzani di oggi, sabato 28: 210 positivi ricoverati, 25 necessitano di supporto respiratorio. «I pazienti Covid-19 positivi sono in totale 210. Di questi, 25 pazienti necessitano di supporto respiratorio. In giornata sono previste ulteriori dimissioni di pazienti asintomatici o paucisintomatici. I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali, sono a questa mattina 138». È quanto si evidenzia nel bollettino di oggi dello Spallanzani di Roma.

Coronavirus, fratellini in quarantena da soli. Nonna morta, mamma ricoverata: tutto il paese li aiuta

Coronavirus, 1 milione di ricoveri rimandati per la pandemia

Spallanzani: programma di monitoraggio a Nerola. «Nell'ambito del progetto regionale ospedale-territorio, coordinato dall'istituto Spallanzani, in collaborazione con l'Ordine dei Medici di Roma e Confcooperative, d'intesa con la direzione della Asl Roma 5, è in atto un Programma di monitoraggio della popolazione di Nerola, sede di un focolaio di Covid 19». È quanto si evidenzia nel bollettino di oggi dello Spallanzani di Roma.
 

 
 

 

Ultimo aggiornamento: 29 Marzo, 10:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA